Xiaomi Smart Glasses sfida Facebook: ecco come funzionerà l’innovativo dispositivo

Poche ore prima dell’annuncio dei nuovi Mi 11T e Mi 11T Pro, arriva un altro dispositivo ancor più stuzzicante per innovazione e potenzialità: si tratta degli Xiaomi Smart Glasses, gli occhiali in realtà aumentata che sfidano Facebook e Ray Ban.

Xiaomi Smart Glasses occhiali in realtà aumentata
Xiaomi presenta i suoi primi occhiali in realtà aumentata (Immagine by Mi.com)

Dopo aver fatto la fortuna con gli smartphone, Xiaomi è pronta a conquistare altri importanti settori di mercato, focalizzando l’attenzione su quelli maggiormente produttivi. La prolifica società di Shenzhen ha voluto anticipare il lancio dei suoi nuovi Mi 11T e Mi 11T Pro, ufficializzando tramite comunicato stampa l’approdo dei primi Xiaomi Smart Glasses, gli occhiali “intelligenti” che ambiscono a superare la recente proposta griffata Facebook e Ray Ban.

Non si tratta, è bene chiarirlo, di un prodotto già pronto e finito, ma di un progetto in stato avanzato e che vedrà ufficialmente la luce nel prosieguo. L’elemento distintivo del nuovo ed inedito dispositivo Xiaomi è il minuscolo display microLED da 0,13 pollici, magistralmente posizionato dentro l’asticella destra degli occhiali. Una soluzione senza dubbio particolare ma allo stesso tempo intelligente, giacché tale componente avrà il compito di emettere un segnale luminoso da oltre 2 milioni di nit che sarà propagato verso la lente destra del dispositivo. Il risultato è a dir poco scontato: il fascio di luce riprodotto dal microscopico pannello simulerà uno schermo di grandi dimensioni che l’utente potrà visualizzare attraverso la lente destra.

La scelta di ripiegare su un componente microLED anziché OLED è dettata da svariate ragioni: in primo luogo, dalla maggior durata rispetto alla tipologia di schermi utilizzati su TV e smartphone, ma anche dalla maggiore profondità dei neri e migliore luminosità. Ingredienti dunque vincenti e che consentiranno un agevole utilizzo degli smart glasses sotto la luce diretta del sole.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Voglia di iPhone 13? Ecco cosa bisogna fare prima di vendere o regalare il vecchio iPhone

Xiaomi Smart Glasses, gli occhiali in realtà aumentata di Xiaomi

L’approccio degli Xiaomi Smart Glasses sarà diverso rispetto ai visori per la realtà virtuale immaginati da Apple: mentre quest’ultimi fungeranno da mero accessorio, i primi si staglieranno come dispositivo indipendente. Lo dimostrano i 497 componenti posizionati dentro alla scocca, tra cui un processore quad-core, i moduli WiFi e Bluetooth, il microfono e l’altoparlante e una fotocamera da 5 megapixel; il sistema operativo sarà invece un fork di Android.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calcio e Sport su TIMVISION: dietro la SIM fittizia c’è una ricarica extra da pagare

Ma cosa sarà possibile fare utilizzando l’innovativo gadget di Xiaomi? Si potrà visualizzare notifiche e messaggi, effettuare chiamate, scattare foto e tradurre testi in tempo reale, il tutto sovrapponendo le informazioni trasmesse dal dispositivo alla visione del mondo reale. I prezzi sono ancora sconosciuti, così come le tempistiche per il debutto: aspettiamoci comunque listini pepati e una commercializzazione a ranghi ridotti, un po’ come accaduto con il CyberDog presentato assieme agli ultimi Mi MIX 4 e Mi Pad 5.