S-Pen in arrivo su nuovi smartphone Samsung: ecco la conferma

Relegata a caratteristica esclusiva della gamma Note e di alcuni tablet Android, la S-Pen sarà presto sdoganata anche appannaggio di svariati smartphone Samsung.

S-Pen smartphone Samsung
(AdobeStock)

Il nuovo Galaxy S21 Ultra ha fatto da apripista alle rinnovate strategie del produttore coreano, che ha pensato di munire il più completo smartphone Samsung top di gamma finora in commercio di una peculiarità distintiva – oltre che esclusiva – mutuata dalla gamma Note: si tratta, nello specifico, del supporto alla S-Pen, aggiunta senza dubbio apprezzatissima tra i consumatori Android, nonché mero elemento di differenziazione rispetto alla moltitudine di dispositivi animati dal “robottino verde”.

Nel caso di specie, Samsung ha inteso implementare una tale aggiunta facendo leva su un approccio assai diverso rispetto a quanto fatto in precedenza: detto accessorio dovrà infatti essere necessariamente acquistato a parte, non essendo incluso direttamente all’interno della confezione di vendita di Galaxy S21 Ultra (peraltro assai alleggerita, stante l’assenza del caricatore e degli auricolari). Una soluzione, se vogliamo, molto simile all’approccio di Apple – che commercializza in separata sede la sua Pencil espressamente progettata per gli iPad – e che, a conti fatti, potrebbe essere intesa come apripista anche a beneficio dei prossimi smartphone Samsung attesi già nell’imminente prosieguo (tra cui un ulteriore modello destinato a rimpinguare la gamma Fan Edition).

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Galaxy S21 a rate con le nuove offerte TIM: prezzi e dettagli

La S-Pen di Galaxy S21 Ultra è diversa rispetto a quella che siamo soliti conoscere

S-Pen Galaxy S21 Ultra
La S-Pen potrebbe debuttare anche su nuovi smartphone Samsung (PixaBay)

In effetti, la S-Pen progettata per Galaxy S21 Ultra non è la stessa che è possibile rintracciare sull’ormai consolidata linea Galaxy Note: mancano, in particolare, le principali funzionalità software (come il controllo Bluetooth) e tale accessorio può configurarsi piuttosto alla stregua di un qualsiasi stilo Wacom presente sul mercato. Per farla breve, sarà possibile utilizzare qualsivoglia pennino dei vecchi Galaxy Note o tablet Samsung, stante l’assenza di aggiunte software esclusivamente messe a punto per Galaxy S21 Ultra.

La scelta di commercializzare la S-Pen come accessorio può pertanto essere indice sintomatico del suo approdo anche all’interno di svariati smartphone Android attesi nel corso di quest’anno. Su tale punto si peraltro espressa la stessa società con base operativa a Seoul, la quale ha confermato l’esistenza di “un programma per espandere l’esperienza della S-Pen anche su altre categorie di dispositivi attesi in futuro”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Boom di prodotti per curarsi da soli al CES 2021

In tal senso si inseriscono le indiscrezioni riguardanti il possibile inserimento della S-Pen anche a beneficio di Galaxy Fold 3, per inciso nuova attesissima gamma di smartphone pieghevoli in predicato di debuttare sul mercato nella seconda parte del 2020.