Galaxy S21 a rate con le nuove offerte TIM: prezzi e dettagli

TIM potrebbe ufficializzare a breve delle interessanti offerte ricaricabili dedicate a chi vuol acquistare a rate i nuovi Galaxy S21: di seguito, i prezzi e i dettagli delle principali strategie commerciali dell’operatore italiano sugli ultimi smartphone Samsung top di gamma.

Galaxy S21 a rate TIM
Le fotocamere del nuovo Galaxy S21 Ultra (Screenshot Samsung.com)

S’incomincia a muovere la catena commerciale avente ad oggetto i nuovi Galaxy S21. I primi smartphone Samsung top di gamma del 2021, presentati nel corso dell’evento di ieri e già disponibili su Amazon, potranno infatti essere ordinati anche tramite i principali operatori attivi in Italia, sfruttando per converso le immancabili offerte ricaricabili abbinate all’acquisto di un più recente dispositivo.

Come anticipato dall’affidabile Mondomobileweb, TIM potrebbe battere sul tempo la concorrenza, ufficializzando alcune interessanti promozioni per poter acquistare a rate la nuova gamma di smartphone Samsung. Nel caso di specie, le offerte dedicate a Galaxy S21 dovrebbero debuttare già a far data da oggi (15 gennaio 2021, ndr) per ciò che concerne la possibilità di finanziamento Santander, con prezzi a partire da 15 euro al mese; viceversa, le rateizzazioni standard TIM (ossia mediante le canoniche modalità carta di credito o conto corrente) saranno attive a partire dal 19 gennaio prossimo.

Di seguito, i prezzi a rate dell’intera gamma di smartphone Samsung presentata ieri:

  • Galaxy S21 5G in versione 128GB potrà essere acquistato a rate al costo di 20 euro al mese per 30 mesi e senza anticipo; il finanziamento Santander è proposto all’analogo prezzo se si sceglie la modalità di addebito su carta di credito (con rata finale di 200 euro), mentre il pagamento con conto corrente bancario implicherà una riduzione dei costi (15 euro al mese per 30 mesi) ma un anticipo di 149 euro (intatta, invece, la rata finale di 200 euro). La versione da 256 gigabyte del modello “di ingresso” dei nuovi dispositivi firmati Samsung riprende per intero l’offerta precedente, diversificata soltanto per la presenza di un anticipo corrispondente a 49 euro. Con riguardo al finanziamento Santander bisogna differenziare tra addebito su carta di credito (stesse condizioni di cui sopra, con una rata finale di 230 euro) e conto corrente bancario (17 euro al mese per 30 mesi con 139 euro di anticipo e rata finale di 230 euro).
  • Galaxy S21+ 5G in versione 128GB è caratterizzato da cifre più alte: 25 euro al mese per 30 mesi senza anticipo. Stesso prezzo per quanto concerne il finanziamento Santander con addebito su carta di credito (bisogna aggiungere una rata finale di 255 euro), mentre l’addebito su conto corrente bancario permetterà di giostrare meglio i costi, in virtù di un esborso mensile di 19 euro al mese per 30 mesi con 179 euro di anticipo e rata finale di 255 euro. L’acquisto della variante con a bordo 256GB di archiviazione rende invece necessaria l’aggiunta di 49 euro di anticipo; viceversa, il finanziamento Santander su carta di credito prevede una rata finale di 280 euro (il rateo mensile è invece il medesimo), mentre l’addebito su conto corrente bancario impone un pagamento di 20 euro al mese per 30 mesi con 199 euro di anticipo e rata finale di 280 euro.
  • Infine, il modello appartenente alla gamma Ultra (per inciso, trattasi dello smartphone Samsung top di gamma più completo) potrà essere acquistato a rate ad un costo di 32 euro al mese per 30 mesi senza anticipo (per il modello da 256GB sarà invece necessario pagare immediatamente 99 euro). Diversi invece i listini con finanziamento Santander, anche qui differenziati a seconda di addebito su carta di credito o conto corrente bancario: nel primo caso, è previsto un pagamento di 30 euro al mese per 30 mesi con 49 euro di anticipo e rata finale di 320 euro, mentre nel secondo caso il prezzo scende mensilmente a 25 euro (sempre per 30 mesi) ma con 199 euro di anticipo e rata finale di 320 euro. La versione da 256GB potrà infine essere acquistata con finanziamento Santander ad un prezzo di 30 euro al mese per 30 mesi con anticipo di 99 euro e rata finale di 330 euro se si sceglie la modalità carta di credito, altrimenti è previsto un esborso di 25 euro al mese per 30 mesi con 249 euro di anticipo e rata finale di 330 euro laddove si opti per l’addebito su conto corrente bancario.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Xiaomi pieghevole avvistato per strada – FOTO

Galaxy S21 acquistabili a rate anche con TIM Next

Galaxy S21 a rate con TIM
I nuovi Galaxy S21 (Screenshot Samsung.com)

I nuovi Galaxy S21 potranno altresì essere acquistati a rate facendo riferimento al servizio TIM Next, che prevede una obbligatoria sottoscrizione di una garanzia per smartphone prezzata a 6,90 euro al mese. I prezzi abbozzati dall’operatore italiano variano a seconda del modello scelto: si parte da un costo di 20 euro al mese per 30 mesi nel caso di Galaxy S21, passando agli intermedi 25 euro al mese per 30 mesi relativamente alla versione Plus e 30 euro al mese per 30 mesi per ciò che concerne infine il modello Ultra. Inoltre, l’acquisto delle varianti con a bordo 256 gigabyte di spazio di archiviazione interno implicherà, in tutt’e tre i casi, un pagamento di 49 euro di anticipo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Boom di prodotti per curarsi da soli al CES 2021

Peraltro, i consumatori potranno acquistare a rate anche i Galaxy Buds Pro, nello specifico gli auricolari senza filo di nuova generazione destinati a rimpinguare il segmento top di gamma del mercato degli indossabili. Nel caso di specie, è previsto un finanziamento Santander su carta di credito: l’utente dovrà, a tale stregua, sostenere un esborso mensile di 6 euro per 30 mesi e non è previsto alcun anticipo iniziale.