Xiaomi Mi 11 Lite sta arrivando: ecco le caratteristiche principali

Xiaomi Mi 11 Lite è stato certificato in queste ultime ore ed è ormai pronto al debutto sul mercato globale: ecco le principali caratteristiche del nuovo smartphone Android di fascia media.

Xiaomi Mi 11 nuovo smartphone Android di fascia media
(AdobeStock)

Xiaomi pigliatutto anche in questo primo scorcio di 2021. Dopo aver svelato il primo smartphone con a bordo lo Snapdragon 888, il prolifico produttore cinese si appresta ad ufficializzare la sua nuova proposta mobile stavolta espressamente dedicata alla fascia media del mercato. Un passaggio quasi obbligato e che va di pari passo con la strategia del brand, ormai conosciutissimo soprattutto per la presenza di affidabili dispositivi a basso costo appartenenti alla gamma Redmi.

Xiaomi Mi 11 Lite ha guadagnato in queste ore la certificazione presso lo specializzato ente FCC, compiendo dunque un (importante) passaggio propedeutico in vista dell’ufficializzazione e della consequenziale messa in commercio. Le caratteristiche del prossimo smartphone Android di Xiaomi non sono tuttavia un mistero, stante le cospicue anticipazioni provenienti soprattutto dal continente asiatico, verosimilmente il primo a mettere le mani sul dispositivo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Twitter per Android si arricchisce di una graditissima novità

Le peculiarità hardware di Xiaomi Mi 11 Lite tra Snapdragon 732G e tre fotocamere principali

Xiaomi Mi 11 nuovo smartphone Android di fascia media
Uno smartphone Xiaomi (PixaBay)

Il nuovo smartphone di fascia media del 2021 sarà innanzitutto animato dal processore Snapdragon 732G e da 6 gigabyte di memoria RAM. Due le varianti attese nei vari territori, differenziate soltanto dalla presenza di un diverso quantitativo di archiviazione (64 o 128 gigabyte), in ogni caso tuttavia espandibile tramite apposito slot per accogliere schede micro-SD. Probabile comunque che il mercato europeo possa conoscere soltanto un solo modello, per inciso quello da 128GB.

Xiaomi Mi 11 Lite metterà in mostra un pannello di tipo LCD a risoluzione Full HD, impreziosito dal supporto al refresh rate fino a 120Hz, ormai gettonatissimo anche sulla fascia intermedia. Promettente anche l’autonomia, stante la presenza di una batteria da 4.250mAh dotato di ricarica rapida a 33W, così come il comparto fotografico principale, suggellato da ben tre sensori, di cui uno da 64 megapixel (per inciso il modulo principale) e restanti due da 8 megapixel (di tipo grandangolare) e 5 megapixel (per la profondità).

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Malware più diffusi, Emotet e Ursnif i peggiori: ecco come difendersi

Resta ancora da capire la data di uscita di Xiaomi Mi 11 Lite, mentre ci sono già rassicurazioni importanti sul prezzo di vendita: il nuovo smartphone Android di fascia media dovrebbe infatti costare non più di 350 euro. Il solito ottimo rapporto qualità-prezzo targato Xiaomi.