“Xiaomi 12 Ultra non arriverà mai”: clamorosa ipotesi emersa da un rapporto

Secondo quanto ipotizzato da un rapporto di xiaomiui, il nuovo Xiaomi 12 Ultra potrebbe non vedere mai la luce

xiaomi 12 ultra 20220106 cellulari.it
Secondo un rapporto, il nuovo Xiaomi 12 Ultra potrebbe non vedere mai la luce (Screenshot LetsGoDigital)

Sul finire del 2021, Xiaomi ha presentato ufficialmente la sua nuova serie di smartphone top di gamma: Xiaomi 12, 12 Pro e 12X. A questi, nel corso del 2022 dovrebbe aggiungersi la potentissima versione Ultra, che andrebbe a completare una gamma già di per sé tra le migliori sul mercato.

O forse no. Stando a quanto riferito dai esperti di xiaomiui con un rapporto, la quarta variante del device potrebbe non vedere mai la luce. Al suo posto, ci sarebbe il Mix 5 Pro, altro telefono top di gamma con tecnologie mai viste prima d’ora. Tra queste, la fotocamera di cui vi abbiamo già parlato nei giorni scorsi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Android Auto senza… Android: Jolla lancia AppSupport al Ces 2022

Xiaomi 12 Ultra, arriva il Mix 5 Pro al suo posto?

Le immagini emerse nei giorni scorsi legati ad un presunto Xiaomi 12 Ultra con fotocamera enorme, potrebbero in realtà riferirsi al Mix 5 Pro. A rivelarlo xiaomiui, secondo cui l’azienda asiatica avrebbe deciso di completare la gamma presentata a dicembre coi 3 modelli già sul mercato. Questo nuovo top di gamma si presenterebbe con lenti Leica che occupano circa un terzo del pannello posteriori, accompagnate da specifiche tecniche tra le migliori in circolazione.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Xiaomi Mix Fold 2 sarà spettacolare: in rete le sue specifiche tecniche

C’è poi un altro indizio che lascia pensare ad un abbandono del modello Xiaomi 12 Ultra, la cui presentazione era attesa per le prime settimane del 2022. A differenza degli altri device della gamma, quest’ultimo non presenta la numerazione L1. Per quale motivo? Secondo quanto si legge in rete, è perché ancora non è stata concessa la licenza, e dunque potrebbe non vedere mai la luce. Anche altri noti insider su Twitter hanno confermato l’ipotesi, dichiarandosi certi del fatto che la decisione presa dal gigante asiatico è ormai irreversibile.