WindTre in discesa verticale: persi 1,5 milioni di clienti

Forte calo nel margine operativo lordo di WindTre in Italia nell’ultimo anno: lo rivela la holding dell’operatore di telefonia fissa e mobile, CK Hutchison, in occasione della pubblicazione dei rendiconti trimestrali dell’azienda e dei risultati finanziari.

Wind Tre (Adobe Stock)
Wind Tre (Adobe Stock)

Nonostante la vendita delle torri Tre in Italia da parte di CK Hutchison, per ridurre in parte il debito della società, anno su anno WindTre ha perso il 2% della base clienti complessiva, circa 1,5 milioni, ed il 5% di EBITDA (Earnings Before Interest, Taxes, Depreciation and Amortisation, il margine lordo operativo).

Il mercato italiano è in forte calo per WindTre

Mercato in calo per WindTre in Italia (Adobe Stock)
Mercato in calo per WindTre in Italia (Adobe Stock)

I risultati generali di WindTre in Italia hanno evidenziato ricavi totali del Gruppo al primo semestre del 2021 ari a 2,085 miliardi di euro, in calo del 10% rispetto al 2020. Anche l’EBITDA è sceso del 7%, mentre le spese operative sono diminuite passando dai 747 milioni dell’anno precedente a 650 milioni di euro.

LEGGI ANCHE >>> Ecco AirPower, lo stravagante device Apple che è stato cancellato

La rete mobile ha registrato una perdita pari al 2% di clientela complessiva, 1,5 milioni in meno di clienti nel 2021 rispetto al 2020, ed è calata anche la quantità di clienti attivi: da 20,3 milioni si è scesi a 19,2 milioni. Il tasso di abbandono è in media a 1,4% contro il precedente 1,3%.

LEGGI ANCHE >>> Google vuole rendere la vostra casa più smart: arrivano tre nuovi Nest per tutti

Il ricavo medio mensile per cliente si è attestato su una perdita dell’1% su base annua: 11,58 euro al secondo trimestre del 2021: quello derivante dal prepagato è di 10,62 euro e quello in abbonamento è di 12,57 euro.

Nonostante questo calo globale, l’Italia rimane ancora di gran lunga il Paese dove la WindTre continua ad avere il maggior numero di clienti e di abbonamenti attivi, ed è ancora il Paese che ha il più alto livello di ricavi.

Intanto a breve CK Hutchison bisserà la vendita delle torri WindTre anche in Inghilterra, dove sta concludendo un affare che sembra si aggiri intorno ai 10 miliardi di euro.

CK Hutchison Holdings Limited, la Holding che possiede anche la WindTre in Italia e la Tre in Austria, Danimarca, Irlanda, Inghilterra e Svezia, è un conglomerato multinazionale registrato presso le isole Cayman e con sede a Hong Kong. La società è nata nel marzo 2015 dalla fusione di Cheung Kong Holdings con la sua principale consociata Hutchison Whampoa. 

Tra le altre compagnie controllate, CK Hutchison possiede anche la Vodafone Hutchison Australia in joint venture con Vodafone, ed anche marchi di vendita al dettaglio come A.S. Watson Group al 75%.