WhatsApp Desktop, arriva (finalmente) un’altra importante novità all’insegna della completezza

WhatsApp Desktop si arricchisce di una nuova e importante aggiunta dedicata alla riproduzione dei vocali, tra la soddisfazione dei suoi utilizzatori

WhatsApp Desktop è salita in cattedra soprattutto nell’ultimo periodo, confermando l’intenzione degli sviluppatori della popolarissima piattaforma di messaggistica istantanea di volere migliorare anche la versione per PC desktop. Le novità si rincorrono ormai da inizio anno, tra ritocchi estetici e aggiunte degne di nota, ma l’ultima modifica introdotta dall’app sarà probabilmente salutata dai suoi utilizzatori con un deciso “finalmente”.

WhatsApp Desktop player globale
WhatsApp introduce importanti novità nell’app per PC Desktop (AdobeStock)

Come anticipato infatti dal “solito” WABetaInfo, WhatsApp Desktop beneficerà del player audio globale, ossia di un meccanismo (se così si può chiamare) che permetterà agli utenti di poter continuare ad ascoltare le note vocali anche quando si ha la necessità di spostarsi dentro una nuova chat (magari per controllare gli altri messaggi che sono nel frattempo arrivati) oppure quando si accede alla schermata principale dell’app stessa. Niente interruzioni, quindi, a differenza di quanto accadeva fino alle scorse ore, tra gli sproloqui e le lamentele di chi utilizzava quotidianamente WhatsApp Desktop e trovava scomodo il (precedente) meccanismo di riproduzione dei vocali.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Pixel 6: bug alla funzione Gomma Magica fa arrabbiare gli utenti

WhatsApp Desktop, come funziona il nuovo player globale

WhatsApp Desktop player globale
Il nuovo player globale introdotto finalmente su WhatsApp Desktop (Immagine by WABetaInfo.com)

Le immagini condivise dalla fonte offrono un assaggio e una spiegazione pratica della novità che abbiamo appena illustrato, la quale è peraltro in fase di sviluppo anche nelle controparti progettate per i sistemi operativi mobili Android e iOS. Una ulteriore conferma, se vogliamo, del fatto che gli sviluppatori stiano lavorando alacremente per unificare le funzionalità principali di WhatsApp, e ciò a prescindere dalla versione in uso (desktop o mobile, appunto). L’immagine di cui sopra mostra infatti la presenza di un player posizionato nella parte inferiore dell’interfaccia che permetterà di gestire la riproduzione dell’audio quando si abbandona la chat originaria o ci si sposta nella schermata principale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Warcraft Mobile sta per arrivare: c’è la conferma ufficiale di Blizzard

Ricordiamo che il “prolungamento” dell’ascolto delle chat vocali è già approdato per gli utenti iOS che hanno installato WhatsApp Beta sul proprio iPhone. Adesso è (finalmente) la volta di WhatsApp Desktop, con un rilascio già partito e in corso di distribuzione. Basterà soltanto attendere.