Vodafone corre veloce: il 5G approda in venti nuove città italiane

La rete 5G di Vodafone sbarca ufficialmente in venti nuove città italiane, migliorando la copertura nel mezzogiorno.

Vodafone 5G città coperte
Vodafone ha aggiornato l’elenco delle città coperte della tecnologia 5G (AdobeStock)

Vodafone accelera nello sviluppo della connettività 5G. L’operatore a tinte rosse ha infatti aggiunto venti nuove città italiane nel novero dei territori in cui è già possibile navigare ad Internet sfruttando le reti di ultima generazione. Una mossa tutto sommato scontata, complice anche le recenti novità portate in dote dal settore mobile. Sempre più smartphone sono d’altronde insigniti del supporto al 5G, e l’iniziale esclusività appannaggio dei soli top di gamma ha gradatamente lasciato il posto anche a prodotti appartenenti a segmenti più economici: si pensi, ad esempio, agli ultimi gettonatissimi Poco X3 Pro e Poco F3 e siamo certi che nei prossimi mesi l’elenco dei dispositivi abilitati alle reti veloci sarà ancor più sostanzioso.

Appare dunque evidente che la disponibilità commerciale di smartphone di nuova generazione dev’essere accompagnata con un ampliamento della copertura nazionale. In quest’ottica va perciò salutata con favore l’inserimento di venti nuove città italiane nella cosiddetta “Giga Network 5G” di Vodafone inaugurata ufficialmente nell’ormai lontano 16 giugno del 2019. L’operatore di Berkshire mostra interesse verso il nostro territorio, portando a venticinque i comuni nazionali abilitati sinora alla navigazione veloce su Internet.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> DAZN, futuro prossimo: via da SKY, tutto su TIM e (anche) sul Digitale Terrestre

L’elenco delle città raggiunte dalla copertura 5G di Vodafone

Vodafone 5G copertura
Anche a Catania e Palermo arriva la GigaNetwork 5G di Vodafone (AdobeStock)

L’elenco che campeggia sul sito ufficiale Vodafone è abbastanza variegato e abbraccia anche qualche città del mezzogiorno. Dopo Napoli, le reti di ultima generazione approdano anche a Bari, Cagliari e Reggio Calabria, oltre che nelle due metropoli siciliane Catania e Palermo. La zona lombarda continua comunque a far la parte del leone e ai precedenti ventotto comuni del milanese si assomma adesso anche Bergamo, Brescia e Monza. Chiude il cerchio Firenze e Prato e le seguenti località del nord: Genova, La Spezia, Novara, Verona, Padova, Parma, Rimini, Trento, Trieste e Verona.

Vale la pena precisare che l’attivazione della rete Vodafone 5G nei territori sopraindicati non dev’essere intesa come generalizzata. Per dirla con parole più semplici, la copertura di una determinata città potrebbe riguardare soltanto alcune specifiche zona, in attesa di una futura estensione nell’intero hinterland.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Italtex presenta “Virkill”, rivoluzionario tessuto anti-coronavirus

L’aggiunta delle venti città italiane appare coerente con la roadmap abbozzata da Vodafone, che ha già promesso di coprire 100 territori nazionali entro la fine del 2021.