Vacanze senza smartphone, vivi un’esperienza detox grazie a queste app

Sembra un paradosso, ma ci sono alcune app per smartphone che vi faranno vivere vacanze lontani dalla tecnologia

vacanze senza smartphone
Vivi vacanze senza smartphone grazie a queste app gratuite (Adobe Stock)

State per partire in vacanza e non avete alcuna voglia di rimanere incollati allo schermo del vostro smartphone come il resto dell’anno? Volete – per almeno una settimana – dire addio agli infiniti messaggi dei gruppi su WhatsApp o alle email giornaliere? Sembra un paradosso, ma esistono alcune app che vi possono dare una grossa mano.

Si tratta di alternative molto utili che possono portare letteralmente al blocco del telefono per un determinato lasso di tempo, deciso prima di partire. In questo modo, è praticamente impossibile cadere nella trappola e aprire app non indispensabili. Un vero e proprio periodo “detox” dalla tecnologia: provare per credere!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> WhatsApp e la truffa del Green Pass, non cliccate su questo link!

Le 5 app per godervi le vacanze senza smartphone

vacanze senza smartphone
5 alternative che vi garantiranno un’esperienza detox (Adobe Stock)

Se avete intenzioni di godervi le vacanze al 100% e non volete toccare lo smartphone (o farlo il meno possibile), queste 5 app potranno darvi una grossa mano. Partiamo da Offtime, un’alternativa utilissima che permette di impostare risposte ad email, chiamate o messaggi. Prima di partire, si può decidere chi può contattarci e chi no, e anche un periodo di tempo in cui si vuole rimanere offline. Altra applicazione interessante è Flipd. In questo caso si parla di una soluzione più drastica: il cellulare viene completamente bloccato, e non c’è possibilità di tornare indietro (nemmeno riavviando tutto). Potrete comunque selezionare contatti di emergenza o un minuto di accesso libero.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Redmi abbandona il mercato low cost: pronto un device top di gamma

Passiamo poi ad AppBlock che, come si può evincere dal nome, blocca temporaneamente le applicazioni installate. Si può impostare un periodo che va da poche ore a settimane intere, così da non dover pensare a nulla. Infine una doppia alternativa che dipende dal vostro sistema operativo. Se siete utenti Android, il consiglio è di sfruttare Benessere Digitale. Potrete regolare alcune modalità d’impiego del device, con la possibilità di impostare un timer d’utilizzo e attivare la modalità relax. Per iOS c’è Tempo di utilizzo, la stessa versione (per iPhone) che offre strumenti per staccarsi dal telefono.