Uno smartphone con uno speaker super innovativo: scovato il brevetto Xiaomi

Il colosso cinese progetta uno speaker per cellulari che si può chiudere e aprire in automatico, a seconda delle esigenze. Ecco come dovrebbe funzionare.

Xiaomi smartphone speaker cover patent 220111 cellulari.it (LetsGoDigital)
(LetsGoDigital)

Xiaomi si conferma tra le case più intraprendenti nel settore degli smartphone. Mentre big come Samsung ed Apple finiscono per avere un focus tecnologico più ampio, il brand di Pechino continua a sfornare dispositivi personali sempre più performanti, oltre che – e non è certo un particolare da poco – dal prezzo di listino assai competitivo.

A pochi giorni dalla release di Xiaomi 12, nuovo attesissimo flagship uscito a Natale, è spuntato online un brevetto per un sistema di speaker del tutto innovativo firmato proprio dall’OEM cinese. La documentazione sarebbe stata presentata quasi un anno fa presso gli Uffici Brevetti americano ed Europeo illustra un impianto audio caratterizzato da una cover che dovrebbe migliorarne le prestazioni durante le chiamate e non.

Come sempre quando ci si trova di fronte a un brevetto, non si sa se l’idea troverà prima o poi un’applicazione concreta. Possiamo solo immaginare che l’aspetto audio dello smartphone stia davvero a cuore a Xiaomi, che ha stretto una partnership con uno specialista del campo come Harman Kardon per montare i suoi speaker sullo Xiaomi 12 Pro.

Il concept innovativo dello speaker ideato da Xiaomi

Xiaomi smartphone speaker cover patent design 220111 cellulari.it (LetsGoDigital)
Xiaomi smartphone speaker cover patent design 220111 cellulari.it (LetsGoDigital)

Il brevetto in questione è stato sottoposto allo USPTO (United States Patent and Trademark Office) e all’EUIPO (European Union Intellectual Property Office) a febbraio 2021. Il fascicolo è venuto in possesso della costola olandese di LetsGoDigital, autorevole webzine conosciutissima fra l’altro per i numerosi render creati prima dell’uscita dei dispositivi.

LEGGI ANCHE—>Da 0 a 100% di batteria in 15 minuti: l’ultimo folle progetto di Xiaomi

Secondo LetsGoDigital, questo brevetto prende le mosse da una precedente idea concepita nel 2020. Il sistema audio così elaborato è munito di una cover che, scorrendo lateralmente, può chiudere o aprire il compartimento che ospita lo speaker. Una volta chiuso, le onde sonore vengono deviate lateralmente per assicurare la massima nitidezza del suono durante la chiamata. Quando, d’altra parte, l’utente vuole ascoltare media e contenuti in viva voce, lo sportello si apre. Tra le altre novità, questo sistema potrebbe ospitare una presa per un jack da 3,5 mm. Inoltre, Xiaomi pensa addirittura a un secondo speaker da posizionare in basso, per un ascolto in stereofonia.

FORSE TI INTERESSA>>>Xiaomi 11T, l’offerta imperdibile di inizio anno per uno smartphone completissimo

Titolo della documentazione è “Audio output mode adjustment structure, method, apparatus, and electronic device”, cioè una struttura di uscita audio che può essere ricalibrata fisicamente grazie alla cover. Il funzionamento dello scudo acustico è automatico, ma c’è anche la possibilità di modificarlo in modalità manuale, a seconda delle esigenze. Il brevetto depositato negli uffici dell’EUIPO, invece, si chiama “Cover rimovibile per l’apertura di un dispositivo mobile”. Lo scorso 22 e 23 dicembre, il progetto è stato approvato e incluso nel database del WIPO (World Intellectual Property Organisation), ossia l’ufficio globale per la protezione della proprietà intellettuale. Vedremo se prima o poi si passerà dal concept alla produzione.