Un nuovo notebook Huawei è all’orizzonte: le date e le possibili caratteristiche

Arriverà a giorni un nuovo notebook Huawei impreziosito da alcune caratteristiche distintive e supporto nativo a Windows 11

Nuovo notebook Huawei MateBook E
Huawei è pronta a svelare il suo nuovo dispositivo 2-in-1 (Screenshot Weibo)

Huawei è pronta a sfidare Microsoft Surface, entrando a “gamba tesa” nel settore dei dispositivi Windows 2-in-1. Dopo aver raccolto un plebiscito di consensi con i suoi MateBook, notebook di buon livello soprattutto per rapporto qualità-prezzo, il gigante di Shenzhen si appresta adesso a togliere i veli sul suo nuovo progetto destinato ad arricchire il catalogo hardware dell’azienda, guardando stavolta con attenzione a quegli utenti in cerca di un dispositivo che faccia al tempo stesso da tablet e da portatile. Si tratta fondamentalmente del successore dell’originario MateBook M5 presentato qualche anno addietro dalla compagine asiatica.

Come si evince da una recente pubblicazione su Weibo, social network molto in voga in Cina, Huawei MateBook E (questo il nome con il quale debutterà sul mercato) sarà il protagonista assoluto dell’evento stampa programmato in Cina per il prossimo 17 novembre. E chissà che l’importante keynote non sia l’occasione per lanciare il primo smartwatch con monitoraggio della pressione sanguigna, così da battere sul tempo la rivale Apple.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Lo smartphone Android più potente al mondo non è quello che pensate: numeri impressionanti

Le caratteristiche di Huawei MateBook E

Nuovo notebook Huawei MateBook E
Huawei torna a puntare sull’hardware dopo gli sviluppi su HarmonyOS (AdobeStock)

Il nuovo dispositivo a firma Huawei riprenderà gran parte delle movenze tipiche dei dispositivi Windows 2-in-1, potendo fungere al tempo stesso da notebook e tablet. Dall’immagine teaser che riportiamo in questo articolo è possibile scorgere alcuni interessanti dettagli, ad incominciare dal supporto nativo del sistema operativo Windows 11 (decisivo, in quest’ottica, l’utilizzo dello sfondo nativo dell’ultima versione della piattaforma desktop di Microsoft), sino ad arrivare alle cornici sottili, telaio in metallo e bordi leggermente curvati.

Al fine di impreziosire ulteriormente l’esperienza d’uso, MateBook E sarà venduto in coppia con la M Pencil di seconda generazione e un mouse Huawei esterno: l’aggancio del primo accessorio avverrà, sulla falsariga degli attuali tablet Huawei, tramite apposito magnete posizionato nella scocca superiore del dispositivo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Se compri un iPhone o un Samsung in questi Paesi, il risparmio è garantito

Il debutto del nuovo notebook cinese coinvolgerà in una prima fase il mercato asiatico, ma non è da escludersi, in ragione della diffusione e del successo della linea MateBook nel Vecchio Continente, un lancio commerciale anche in Italia, verosimilmente atteso però per l’anno prossimo. Chissà, magari in accoppiata con il P50 Pro.