Twitter, l’ultima novità è utilissima: adesso cambia tutto

L’ultima novità di Twitter per Android e iOS semplifica notevolmente l’utilizzo del social network da parte degli utenti.

Twitter accesso account Apple Google
Twitter ha introdotto una gradita novità nelle sue app Android e iOS (AdobeStock)

Dopo aver sfidato Clubhouse, Twitter è nuovamente pronto a cambiare l’esperienza d’uso dei suoi iscritti, mettendo sul piatto una graditissima novità destinata a lasciare il segno. Quantomeno sotto il fronte dell’immediatezza nell’accesso. Il social network fondato da Jack Dorsey ha infatti deciso di implementare nuove modalità di login, nel tentativo di una maggiore semplificazione dei suoi servizi e agevolando soprattutto chi ha a disposizione un account Google o Apple.

Entrando nel nocciolo della questione, sarà adesso possibile accedere su Twitter sfruttando il proprio profilo Google o Apple. Basterà, in quest’ottica, abbinare l’account del social network a quello dei dispositivi Android o Apple, a patto che l’indirizzo email sia lo stesso utilizzato su Twitter in fase di registrazione.

POTREBBE INTERESSARTI>>>Ecosostenibilità, tutte le medaglie olimpiche sono state realizzate da smartphone riciclati

Il nuovo aggiornamento dell’app Twitter per Android e iOS

La novità è già disponibile all’interno dell’app ufficiale del social network per Android e iOS. Pertanto, chi utilizzerà uno smartphone o un tablet equipaggiato dal sistema operativo di Big G vedrà spuntare, nella pagina iniziale, un piccolo bottone che permetterà di collegare il proprio account a quello di Google. Viceversa, gli utilizzatori di iPhone potranno abbinare il proprio profilo Twitter all’account Apple.

POTREBBE INTERESSARTI>>>Nanogram colma la lacuna: finalmente Telegram finisce nell’Apple Watch

Come evidenziato da alcune segnalazioni della rete, sembrerebbe esserci qualche piccolo difetto sull’app del social network sviluppata per iOS. In particolare, qualche utente si lamenta dell’impossibilità di reimpostare la password nell’eventualità di login tramite l’account Apple. Si tratta, ad ogni buon conto, di una piccola stortura che, siamo certi, verrà archiviata dagli sviluppatori già nei prossimi giorni.