Truffa Pfizer, email ruba dati sensibili a chi ci casca

Truffa Pfizer, un enorme e nuova ondata di phishing sta coinvolgendo tutto il mondo e i vaccini sono l’argomento principale. 

Covid-19 vaccino
Truffa Pfizer tramite email, attenzione (Pixabay)

Il Covid-19 ci tiene ancora in ostaggio, in un certo senso. Infatti, malgrado ci sia molta più libertà rispetto ai mesi scorsi, comunque e inevitabilmente la presenza del virus è netta e ancora assolutamente pericolosa. In questo senso la campagna di vaccini per combattere la malattia nata nei mercati della carne di Wuhan è sempre più importante e decisiva e non si possono fare passi indietro in questo momento estremamente delicato. In questo senso è necessario che tutti prendano questo momento con grande serietà. Ed ecco che in tanti, come sempre, se ne approfittano per guadagnare e colpire le persone. Con una nuova e pericolosa ondata di phishing.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Volto su Marte, una nuova visione: ecco i dettagli tanto desiderati

Truffa Pfizer, phishing tramite finto questionario a tutti

Hacker

Il fatto sta accadendo in tutto il mondo. Con una finta email, dei criminali stanno chiedendo dei pareri a tutti per quanto cocnerne il Pfizer, il noto vaccino più richiesto e discusso in tutto il mondo. Basterà cliccare il link dell’email in questione, per andare sul questionario, ed ecco che la truffa è fatta. Dati personali, email, coordinate bancarie: tutto sta venendo trafugato da criminali mentre voi pensate di star facendo un servizio alla comunità scientifica.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Nintendo: Mario Kart portato nella realtà? Eccolo! VIDEO

Non rispondete a queste email e non cliccate i link che contengono. Non c’è proprio nessun questionario, nessuna azione per rivelare l’opinione dei vaccinati o delle persone che presto saranno vaccinate. E’ una truffa, agite e credete soltanto ai canali ufficiali della vostra regione. Perché se ci cascate, il virus potrebbe essere soltanto uno dei tanti problemi che dovrete affrontare nelle prossime settimane. Quindi non rispondete e non cliccate nessun link.