Oppo punta sulle grandi firme per i suoi smartphone: in arrivo un accordo con Kodak

Oppo potrebbe ufficializzare a giorni l’accordo con Kodak. Ma sarà tutt’altra collaborazione rispetto alle altre società che sfoggiano fotocamere in collaborazione con i marchi storici della fotografia.

Smartphone Oppo accordo Kodak
Oppo potrebbe ufficializzare a stretto giro la stesura di un accordo con Kodak (AdobeStock)

Continueranno ad infittirsi anche in futuro le patnership tra le società produttrici degli smartphone e i giganti specializzati nel mondo della fotografia. Stando a quanto riportato infatti da alcune recenti indiscrezioni, l’ultimo player pronto a far sfoggio di un comparto fotografico griffato sarà Oppo, che già da tempo sta portando avanti dei discorsi commerciali con la storica Kodak.

Una mossa che non sorprende, soprattutto a guardare il solo universo dell’holding BBK Electronics, al cui interno sono compresi diverse società conglobate che, nel corso del tempo, si sono dotate di fotocamere co-ingegnerizzate da produttori di prim’ordine nella fotografia: OnePlus, ad esempio, ha inaugurato quest’anno un accordo sinergico con Hasselblad, mentre Vivo – soltanto di recente sbarcata ufficialmente in Italia – può fregiarsi dell’esperta mano di Zeiss.

POTREBBE INTERESSARTI>>>Internet a casa, le tariffe sono in aumento: ecco i segreti per risparmiare

Oppo e Kodak, una patnership di…design

Smartphone Oppo accordo Kodak
Il nuovo smartphone Oppo non avrà miglioramenti sulla fotocamera, bensì sul design, ispirandosi alle vecchie fotocamere Kodak (AdobeStock)

Secondo i rumors delle ultime ore, pare che l’incursione di Kodak sarà addirittura più consistente del previsto, collaborando a stretto gomito non soltanto con Oppo, ma anche con la controllata Realme, anch’essa inglobata dentro al gruppo BBK Electronics. Il contenuto della nuova patnership differirà tuttavia marcatamente da quanto già visto in passato: a differenza dei rivali Leica, Zeiss, Hasselblad e, prossimamente, anche Olympus (pronta a sbarcare invece sui prossimi Galaxy S22), la collaborazione con Kodak non avrà conseguenze migliorative sotto il fronte del comparto fotografico, visto che l’accordo sarà di ben altro tipo, coinvolgendo l’estetica.

Lo conferma implicitamente l’affidabile Digital Chat Station, secondo cui ci sarà una nuova versione di Oppo Find X3 Pro impreziosita da un design che si ispirerà molto alle fotocamere Kodak, mantenendo fermi i due sensori Sony IMX766. Una notizia che, malgrado le sorprese, sembra comunque coerente con il nuovo corso della storica multinazionale statunitense, che dopo esser fallita nel 2012, ha inteso dedicarsi solamente alla costruzione di hardware e software per la stampa.

POTREBBE INTERESSARTI>>>Apple pensa già al futuro: iPhone 14 potrebbe avere una feature utilissima

Trattandosi di una versione dell’attuale portabandiera – e non invece una patnership incanalata nel prossimo modello – è probabile che ne sapremo di più già nei prossimi giorni. Quella di Oppo è la seconda importante collaborazione volta ad esaltare i propri smartphone: ha destato scalpore, infatti, l’accordo con Hans Zimmer per la produzione di suonerie esclusive sul Find X3 Pro.