Le nuove funzioni in arrivo su WhatsApp tra sicurezza e personalizzazione

Un excursus sulle (annunciate) nuove funzioni di WhatsApp già in fase di testing nelle versioni beta e in arrivo nell’app stabile nelle prossime settimane

Non è un mistero che WhatsApp stia testando nuove funzionalità per migliorare l’esperienza d’uso con un’app oramai irrinunciabile sui nostri dispositivi mobili. Ve ne abbiamo parlato in diversi articoli, riportando alcune implementazioni scovate dall’esperto WABetaInfo all’interno delle varie release beta di WhatsApp e in predicato di debuttare a stretto giro all’interno della controparte generale.

Novità WhatsApp in arrivo
Le novità in arrivo su WhatsApp dopo l’assaggio nell’app beta di Android e iOS (Unsplash)

La moltitudine delle novità in arrivo su WhatsApp impone di realizzare un articolo riepilogativo ed è proprio quello che stiamo per fare, evidenziando quali tra le varie funzionalità meritevoli di attenzione sono attese nelle prossime settimane. La prima di queste è la messa a disposizione, da parte degli sviluppatori, di veri e propri “superpoteri” a beneficio degli amministratori di gruppo: quest’ultimi, in particolare, potranno eliminare i messaggi inviati da altri membri del gruppo grazie ad un’apposita opzione attesa con i futuri aggiornamenti dell’app. Il vantaggio è presto detto, giacché gli amministratori delle chat di gruppo potranno eliminare i messaggi di chiunque senza chiedere il permesso, migliorando così la moderazione della chat medesima. Sempre per le conversazioni multi-utente, si ricorda l’inizio della fase di test propedeutica al lancio della funzione “Community”, che dovrebbe fornire la possibilità agli utenti di creare gruppi all’interno dei gruppi già esistenti su WhatsApp, un po’ come accade su Discord.

LEGGI ANCHE>>>Nokia al centro della bufera: i suoi smartphone bannati in molti paesi d’Europa

WhatsApp, modifiche ai messaggi vocali e ai documenti condivisi

Novità WhatsApp in arrivo
Le modifiche su WhatsApp abbracceranno la sicurezza e la personalizzazione (Unsplash)

Molto interessante è pure la novità di WhatsApp in punto di sicurezza, che potrebbe sbloccare la verifica in due passaggi per la controparte desktop. Già presente all’interno dell’app sia su Android che su iOS, si tratta indubbiamente di un accorgimento molto importante per aggiungere maggiore sicurezza all’account WhatsApp e azzerare il rischio di accessi non autorizzati. Per ciò che concerne invece la personalizzazione, segnaliamo l’imminente arrivo delle reazioni ai messaggi, funzionalità quest’ultima presa “in prestito” da altre app popolari dell’universo Meta (Facebook Messenger e Instagram), nuove emoji animati a forma di cuore.

LEGGI ANCHE>>>Amarcord Sony, è in arrivo una nuova versione dello storico Walkman

Non mancano poi accorgimenti pensati appositamente per migliorare l’intuitività nell’utilizzo dell’app, come la scorciatoia di ricerca all’interno della sezione delle informazioni di contatto, la nuova interfaccia delle chiamate vocali con l’arrivo dei messaggi a forma di “onda” e la nuova anteprima per i documenti (foto e video) condivisi nelle chat, che riprenderà lo stesso design dei documenti PDF condivisi su WhatsApp. Restando sempre in materia di sicurezza, concludiamo con una annotazione relativa alle impostazioni sulla privacy degli aggiornamenti di stato. Grazie ad appositi accorgimenti adottati dagli sviluppatori, verrà inserita una nuova scorciatoia che permetterà agli utenti di modificare l’elenco delle contatti abilitati alla visione degli aggiornamenti di stato.