WhatsApp Desktop introduce le reazioni ai messaggi: ecco come funzionano

Al momento in versione beta, anche su WhatsApp Desktop arrivano le reazioni ai messaggi. Ecco come funzionano

Continua il lavoro da parte del team di sviluppatori per rendere WhatsApp sempre più aggiornato e al passo coi tempi. Gli aggiornamenti e le nuove funzionalità in fase di studio sono diverse, alcune già pronte per essere rilasciate e altre che richiedono ancora perfezionamenti.

whatsapp reazioni 20220224 cellulari.it
Su WhatsApp Desktop sono finalmente disponibili le reazioni ai messaggi (Adobe Stock)

Da tempo si discute delle reazioni ai messaggi ricevuti, un po’ come già succede su Telegram. Con l’arrivo della versione beta 2.2207.0, anche WhatsApp Desktop potrà finalmente usufruire di questa feature. Nell’attesa del rollout a livello globale, di cui non si hanno ancora notizie specifiche.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> WhatsApp, è un periodo florido: novità in arrivo su privacy e messaggi vocali

WhatsApp Desktop, come funzionano le reazioni ai messaggi

whatsapp reazioni 20220224 cellulari.it
Sono ben sei le emoji disponibili, e ci sarà una faccina dedicata di fianco al messaggio scelto per aprirle (screenshot WABetaInfo)

Al momento in versione beta, su WhatsApp Desktop è possibile inserire le reazioni ai messaggi ricevuti. Hanno rilevato la notizia gli esperti di WABetaInfo, che hanno anche pubblicato alcuni screenshot per dare un’idea più precisa di quello che sta succedendo. Sono ben sei le emoji disponibili: il pollice in sù, il cuore rosso, l’emoji che ride con le lacrime, l’emoji a bocca aperta, l’emoji con la lacrima e le mani a preghiera. Il tasto per aggiungere la reazione – che è rappresentato da una faccina al lato – non sarà sempre visibile, ma comparirà solo quando si va col cursore nei pressi del messaggio.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> TikTok, stretta sui giovani: le novità per la sicurezza degli adolescenti

La versione 2.2207.0 dell’app non è ancora stata rilasciata in open beta, ma dovrebbe essere questione dei giorni. Più difficile, invece, ipotizzare le tempistiche di rilascio a livello globale. Almeno in questo caso, comunque, è difficile pensare che gli sviluppatori decideranno di mollare l’aggiornamento e rimetterlo in cantiere. Le reaction ai messaggi diventeranno realtà, ma solo quando tutto sarà funzionante alla perfezione. Non rimane che attendere novità da parte dell’azienda di Zuckerberg a riguardo.