TikTok, stretta sui giovani: le novità per la sicurezza degli adolescenti

Ha soppiantato tutti, perfino Google e Facebook, diventando nel 2021 il marchio più cliccato al mondo. Un fenomeno globale Tik Tok, sempre più seguito da miliardi di utenti. Il social network cinese capace in appena sette anni di rivoluzionare il mondo di internet, ha lanciato nuovi aggiornamenti, nel segno dei giovani.

La strategia di Douyin (così è conosciuto TikTok in patria) è quella di scrollarsi di dosso l’etichetta di social pericoloso per i giovani, apportando delle novità di supporto degli utenti più giovani, genitori ed educatori, in primis su challenge e fake news.

Tik Tok app 20220224 cell
Tik Tok – Adobe Stock

Una spinta promozionale in Europa e Australia attorno a un pacchetto di funzionalità incentrate sulla sicurezza, alcune delle quali verranno annunciate anche negli Stati Uniti. Tutto per proteggere gli adolescenti da sfide pericolose.

TikTok si vota ai giovani: c’è anche un contributo finanziario all’Università di Sydney

TikTok 20220224 cell 2
TikTok – Adobe Stock

Le misure annunciate da TikTok includono una guida in-app permanente che spinge gli adolescenti a impegnarsi in un processo in 4 fasi (ovvero: “fermati, pensa, decidi, agisci“) prima di impegnarsi nelle sfide online. Il social avrà una sessione dedicata per quanto riguarda gli atti pericolosi e le segnalazioni, compresi video dedicati alla sicurezza creati dagli sviluppatori e inviati agli Under 18 attraverso i loro feed “For You” per aumentare ulteriormente la consapevolezza dei problemi di sicurezza.

LEGGI ANCHE >>> Intelligenza Artificiale e metaverso: i nuovi progetti di Zuckerberg partono dalla voce

“L’obiettivo di aiutare in maniera sempre più efficace la nostra community a comprendere le sfide online e a divertirsi in sicurezza”. Questo uno stralcio di una ufficiale del team di TikTok: “All’inizio di febbraio abbiamo lanciato nuovi video realizzati dai creator @kiro_ebra, @fabianamanager e @marcoilgiallino”.

LEGGI ANCHE >>> Google Pixel 7, ecco il design del nuovo top di gamma targato Big G – FOTO

I contenuti – prosegue TikTok – sono stati messi in evidenza nell’hub della sezione Scopri dedicato a #SicuriSuTikTok. Per educare ulteriormente gli iscritti, stiamo portando l’importante messaggio di questi video direttamente ai membri della community. Nelle prossime settimane, questi cominceranno a essere visualizzati nel feed ‘Per Te’ degli utenti con meno di 18 anni“.

Le novità più importanti, ottenuti grazie alla collaborazioni con vari esperti del settore, riguardano l’aggiornamento del linguaggio utilizzato nei messaggi di avviso, visualizzati sui video rischiosi, semplificando ulteriormente la segnalazione di contenuti fuorvianti e potenzialmente pericolosi.

TikTok si vota ai giovani, annunciando anche il contributo finanziario alla Western Sydney University, per supportare ulteriori ricerche sulle sfide online e condividendo i dati della ricerca con il Young and Resilient Research Center dell’università.

In un video di esempio della campagna #SaferTogether, il creatore di TikTok @maddylucydann può essere visto abbozzare uno scenario in cui un medico in un pronto soccorso sta cercando di capire cosa dire al giovane paziente che è stato ricoverato con gravi ferite, dopo essere caduto tentando di imitare un po’ di parkour. Un video di riflessione, per un volta, che pone molta enfasi sul far riflettere i bambini prima di far qualcosa di altamente nocivo alla salute, loro e dei genitori.