Huawei Mate 50, un passo decisivo: ecco quando potrebbe esordire

Arriva direttamente dai vertici della società cinese la conferma che Huawei Mate 50 si farà e i rumors hanno già puntato il dito sulla possibile data di lancio

Il 2022 potrebbe (finalmente) segnare il ritorno della serie Mate di Huawei dopo la messa di canto nello scorso anno per non calpestar troppo i piedi ai flagship P50, nel frattempo arrivati in Italia anche in versione Pocket Edition. E non si tratta stavolta di una mera indiscrezione, ma di una conferma proveniente dallo stesso quartier generale del gigante di Shenzhen, che a piccole dosi sta ricostruendo la propria normalità dopo le pesanti misure inflitte dal governo americano.

Huawei Mate 50 uscita
La possibile data di uscita di Huawei Mate 50 (AdobeStock)

Secondo quanto riportato dalla redazione di HuaweiCentral, il vicepresidente del dipartimento marketing strategico di Huawei Consumer Business Group, Li Changzhou, ha affermato esplicitamente che arriverà prima o poi un nuovo smartphone conosciuto sul mercato come Huawei Mate 50, pur non sbilanciandosi in ordine al suo esordio temporale. Per quello ci hanno pensato i rumors, che hanno ritenuto plausibile la presentazione del nuovo flagship cinese durante la finestra di luglio, anziché quella più tradizionale di ottobre e novembre. Che si tratti di un tentativo di anticipare (od addirittura contrastare) l’attenzione mediatica catturata da Samsung con i suoi smartphone pieghevoli del 2022?

LEGGI ANCHE>>>Amarcord Sony, è in arrivo una nuova versione dello storico Walkman

Huawei Mate 50, le caratteristiche spifferate dai rumors precedenti

Huawei Mate 50 uscita
Mate 50 potrebbe debuttare a luglio (AdobeStock)

Staremo a vedere, certi comunque che se ne parlerà nelle prossime settimane. Le parole del dirigente di Huawei, incalzato dalle discussioni di alcuni utenti su Weibo, che si stavano appunto interrogando circa l’uscita di Mate 50, possono essere lette in due modi agli antipodi: una conferma implicita che l’azienda cinese ha già avviato i “motori” in vista dell’approdo del nuovo smartphone top di gamma della serie Mate entro il corso di quest’anno; dall’altro lato, potrebbe anche essere un modo per allontanare l’attenzione mediatica verso Mate 50, pur confermando che l’iconica serie è ancora al centro dei pensieri di Huawei.

LEGGI ANCHE>>>Amarcord Sony, è in arrivo una nuova versione dello storico Walkman

Tra le due opzioni, non ci stupiremmo se trovasse conferma quella relativa all’esordio di Huawei Mate 50 già nel 2022. D’altro canto, le indiscrezioni sono concordi sul punto e sarebbe un ulteriore passo in vista del ritorno alla normalità. Volendo snocciolare le principali peculiarità della scheda tecnica, si è detto in passato che il nuovo flagship cinese sarà alimentato dal processore Snapdragon 8 Gen 1 di Qualcomm e sarà impreziosito da un pannello LTPO, sempre più presente sugli smartphone dopo l’impiego sui Galaxy S22 Ultra e iPhone 13 Pro e 13 Pro Max. Staremo a vedere.