Kanye West stupisce: il suo ultimo album con un dispositivo piccolo nelle dimensioni. E grande nelle funzioni

Un piccolo grande dispositivo. Un dispositivo che si regge sul palmo di una mano eppure dà la possibilità all’utente di personalizzare qualsiasi tipo di brano musicale. E’ questa la brillante idea venuta a Kanye West.

Kanye West inventa il Donda Stem Player (Adobe Stock)
Kanye West inventa il Donda Stem Player (Adobe Stock)

Il poliedrico rapper statunitense, un po’ beatmaker e un po’ produttore discografico, un po’ cantautore e un po’ regista, un po’ stilista e volendo anche un po’ politico, per il lancio del suo ultimo album ha deciso di stupire, puntando sul Donda Stem Player.

Donda Stem Player: 200 dollari e infiniti modi di fare musica

Lettore musicale (Adobe Stock)
Lettore musicale (Adobe Stock)

E’ un dispositivo che personalizza qualsiasi canzone: dotato di controlli vocali e batteria, basso e campionamenti, può isolare le parti musicali o aggiungere gli effetti sonori, ha un mixing audio (senza perdita) di 4 canali, loop in tempo reale, controllo della velocità ed effetti tattili. Salva, riproduce e condivide mix, personalizzandolo.

LEGGI ANCHE >>> Whatsapp e messaggi vocali, la beta rivela nuove funzioni estremamente comode

In pratica, uno strumento ad hoc per il cantante di Atlanta, fattosi notare per la prima volta come produttore per l’etichetta Roc-A-Fella Records, contribuendo all’album di Jay-Z The Blueprint e producendo canzoni di successo per molti artisti musicali: da Alicia Keys a Ludacris, passando per Janet Jackson.

LEGGI ANCHE >>> Google, ancora novità per Android Auto: più personalizzazioni per andare incontro ai gusti degli utenti

Il suo stile di produzione inizialmente prevedeva campionamenti vocali di acuti provenienti da canzoni soul incorporati con i suoi strumenti. Tuttavia, le produzioni successive lo videro ampliare il suo background personale con influenze R&B degli anni Settanta, baroque pop, trip hop, arena rock, folk, alternativa, elettronica, synthpop, e musica classica. Il Donda Stem Player, un dischetto compatto con finitura in pelle e quattro controller touch dotati di Led integrati, è fatto apposta per Kanye West, è un abito su misura che gli calza a pennello. Ma che potrebbe vestire qualsiasi cantante in grado di dar sfoggio alla sua fantasia, compreso gli amatoriali che amano dilettarsi con la musica.

Nel Donda Stem Player c’è un diffusore (97 dB), 8 GB di memoria per l’archiviazione dei brani, modulo Bluetooth e la componentistica per restituire un feedback aptico. La batteria integrata può essere ricaricata tramite connettore USB-C (che viene usato anche per il trasferimento dei dati) ed è presente anche un jack da 3,5 mm per il collegamento di cuffie cablate.

Donda Stem Player è in grado di riprodurre file in formato AIFF, AIF, FLAC, M4A, MP3, WAV, WAVE, AAC, ALAC ed MP4. Fra le sue specifiche il bluetooth incorporato e l’haptics e il rivestimento antistatico, un piattaforma che può condividere qualsiasi tipo di canzone, disponibile finora per Stati Uniti e Regno Unito, ma a breve potrebbero allargarsi anche al mondo non prettamente anglosassone.

Due giorni, circa, il tempo previsto per la spedizione dopo il pagamento di 200 dollari più spese di spedizione e garanzia di un anno a partire dal giorno della consegna. Come acquistarlo? Entrare in contatto con help@stemplayer.com. In fondo siamo tutti Kanye West.