Iliad, nuovi segnali in vista del debutto sul settore della telefonia fissa

Arrivano nuove conferme sullo stato di avanzamento dei lavori che porterà Iliad a fare il suo ingresso nel mercato della telefonia di casa.

Iliad telefonia fissa
Logo Iliad (AdobeStock)

Il debutto di Iliad nel settore della rete fissa potrebbe non essere così lontano. Stando a quanto riportato da Mondomobileweb, il nome dell’operatore francese – quarto sodalizio attivo nel segmento mobile – sarebbe già stato inserito da alcuni provider nelle liste dei gestori dai quali è possibile effettuare la portabilità del numero di casa. Per dirla con parole più semplici, alcuni operatori riconoscono Iliad quale gestore di rete fissa, a tal punto da far figurare quest’ultimo insieme alle altre società che operano nell’appena richiamato settore.

Una riprova ulteriore di una marcia di avvicinamento che dovrebbe inverarsi – stando alle parole proferite dall’amministratore delegato Benedetto Levi – “entro l’estate del 2021”, arco temporale peraltro già ritrattato dopo l’iniziale periodo calendarizzato non oltre il 2024.

Come spiegato dalla fonte, tale notizia non dev’essere intesa come una mera anticipazione rispetto alle scadenze annunciate, bensì come una conferma di uno stato di avanzamento dei lavori quantomeno serrato. Iliad sta insomma impegnandosi per poter mantenere fede agli impegni presi e il suo parziale inserimento nella lista dei gestori di rete fissa dai quali è possibile effettuare la portabilità del numero costituisce senza dubbio un importante passaggio propedeutico al debutto ufficiale nel settore dedicato alla telefonia di casa.

Allo stato attuale, non sappiamo ancora l’esatta data scelta dall’operatore francese per ufficializzare le sue prime offerte, né tantomeno le strategie di quest’ultimo riservate al segmento di rete fissa. Le uniche informazioni concernono la tipologia di rete utilizzata da Iliad, complice l’accordo con OpenFiber ufficializzato lo scorso 7 luglio e che permetterà al gestore di abbracciare la Fibra FTTH con velocità fino a 1 Gbps. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>  iPhone X, inedito modello scartato da Apple e mai commercializzato

Il 2021 sarà un anno importante per Iliad

Iliad casa
Schede SIM Iliad (AdobeStock)

Insomma, il 2021 dovrebbe essere un anno decisivo in vista del doppio salto verso il settore della telefonia di casa. Un passaggio effettivamente consequenziale dopo il debutto – nell’ormai lontano 2018 – dell’operatore francese nel segmento dei dispositivi mobile.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>  OnePlus 9, DxOMark finisce a “bocca asciutta”: ecco perché

Nel frattempo continuano gli sforzi per estendere la copertura della rete Iliad in Italia. Dopo l’ottima tariffa impreziosita dal supporto al 5G l’ottima tariffa impreziosita dal supporto al 5G, il gestore capitanato dall’addì Benedetto Levi ha incassato gli elogi di OpenSignalelogi di OpenSignal, che ha premiato Iliad per gli sforzi tesi al potenziamento della connettività 4G LTE sul nostro territorio.