Hacker rubano dati di 5 milioni di persone iscritte su Adecco

Hacker rubano dati di 5 milioni di persone, un furto storico che da pochissime ore è andato in porto. Creando il caos generale. 

Hacker
Hacker rubano 5 milioni di account (Pixabay)

Il web è sempre più una realtà parallela alla nostra, con tutte le caratteristiche e le incredibili specificità che caratterizzano il nostro mondo. C’è davvero di tutto e anche di più in quella che è un mondo che si allarga di giorno in giorno, in certi casi diventando anche più complesso del nostro. In tal senso è possibile davvero fare di tutto online, anche cose molto importanti, come transazioni bancarie, acquisti ecc. Ed è per questo, per l’importanza nuova che ha assunto la rete, che continua ad attirare sempre di più persone malintenzionate. Infatti fregando gli altri attraverso dei complessi meccanismi, è possibile per delle persone accedere a dati importanti e soprattutto poter ricavare somme importanti, hackerando gli account bancari. In tal senso quanto sta accadendo in queste ore ha conquistato l’attenzione di parecchie persone, con tanta paura e caos che stanno aumentando in rete per quanto successo agli utenti di Adecco.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> WhatsApp Web introduce una funzione a lungo richiesta: è già disponibile

Hacker rubano dati di 5 milioni di persone

Hacker
Hacker (Pixabay)

Adecco è un’enorme piattaforma online che serve per raccogliere dati delle persone che sono in cerca di un lavoro. Ci sono quindi immagini, dati sensibili, fotografie e un po’ di storia personale di tutti gli individui. Ebbene nelle ultime ore un gruppo di hacker è entrato nella piattaforma, prendendo tutte queste informazioni sensibili. Le prime stime, riporta Cybernews, parlano di 5 milioni di profili rubati. Le persone che sono iscritte ad Adecco fanno parte dell’America del Sud, in particolare dei seguenti stati: Perù, Brasile, Argentina, Colombia, Cile ed Ecuador.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Anche Twitter lancia il “clone” di Clubhouse: sarà disponibile su Android

Pertanto non ci sono rischi per l’Italia, ma il fatto che qualcuno sia riuscito a rubare 5 milioni di account con tantissimi dati e informazioni sensibili in un solo colpo non può che preoccupare tutti. Ovviamente le autorità stanno facendo il massimo per cercare di trovare i colpevoli di questo misfatto e punirli. Se siete iscritti ad Adecco, cambiate tutte le password che avete.