Gli smartphone in uscita a febbraio 2022: occhi puntati su Samsung

Un primo elenco di smartphone 2022 in uscita a febbraio, tra certezze e possibili sorprese cammin facendo 

Il mercato degli smartphone 2022 è entrato nel vivo e tra una manciata di giorni si prepara ad accogliere il suo massimo esponente in campo Android: si tratta della serie Galaxy S22 di Samsung, finalmente a un tiro di schioppo dall’ufficialità dopo una lunghissima rincorsa fatta di rumors e voci piuttosto fitte su caratteristiche tecniche ed estetica.

smartphone in uscita a febbraio 2022
Gli smartphone in uscita a febbraio 2022 (AdobeStock)

I flagship di Samsung non saranno gli unici dispositivi mobili a vedere la luce nei prossimi giorni. Come abbiamo scritto in un precedente articolo, l’evento Galaxy Unpacked del 9 febbraio segnerà l’esordio della gamma Galaxy Tab S8, pronta a rivaleggiare con gli iPad di Apple nonostante la battuta d’arresto dei tablet. Ma attenzione anche al Mobile World Congress 2022 di Barcellona, in calendario tra il 28 febbraio e il 3 marzo, verosimilmente contenitore ricchissimo di nuovi smartphone Android come da tradizione degli anni pre-pandemia.

Dei prodotti di cui abbiamo fatto accenno ad inizio articolo non abbiamo più nulla da aggiungere. La serie Galaxy S22 sarà declinata in tre diversi modelli, con l’S22 Ultra destinato a giocare una partita a sé stante per via del suo aspetto simile ai vecchi Galaxy Note e alla forte vocazione professionale data dalla presenza della S-Pen. I tre nuovi smartphone 2022 di Samsung saranno animati dal processore Exynos 2200 pronto a stuzzicare i gamers più incalliti e segnerà finalmente l’esordio della ricarica rapida a 45 watt sui dispositivi della casa coreana. Nulla di trascendentale rispetto ai 120 watt di Xiaomi 11T Pro, ma quantomeno si tratta di un salto generazionale importante rispetto ai modelli di scorsa generazione. Per quanto riguarda il reparto fotografico, Galaxy S22 e S22+ saranno dotati di una configurazione a tripla fotocamera posteriore da 12, 50 e 10 megapixel, mentre Galaxy S22 Ultra farà sfoggio di una fotocamera quadrupla con sensore principale da 108 megapixel e sensori secondari da 10, 10 e 12 megapixel.

Grande interesse anche verso la serie Galaxy Tab S8, quest’anno impreziosita dalla presenza di un inedito modello Ultra con schermo da 14.6 pollici. Tutt’e tre i nuovi tablet di Samsung monteranno il processore Snapdragon 8 Gen 1, metteranno in mostra un audio quad speaker curato da AKG e ci sarà anche il supporto alla S-Pen.

LEGGI ANCHE>>>Apple, in trepida attesa: come sbloccare (solo) un iPhone con FaceID e la mascherina

Redmi Note 11, uscita in Italia a metà febbraio. Occhi puntati anche su Moto Edge 30 Pro

smartphone in uscita a febbraio 2022
Moto Edge 30 Pro è tra gli smartphone più attesi di febbraio 2022 (Screenshot 91Mobiles)

Il mese di febbraio non vedrà tuttavia l’esclusiva presenza di Samsung. Anche Realme è pronta a dare del filo da torcere ai rivali, soprattutto nei settori di fascia più bassa. Spicca in questo senso il lancio di Realme 9 Pro e 9 Pro Plus calendarizzati per la metà di febbraio e differenziati per specifiche e prezzo: il modello standard avrà infatti uno schermo da 6,59 pollici con frequenza di aggiornamento a 120 Hz e fotocamera tripla con sensore principale da 64 megapixel, mentre il modello Pro+ ripiegherà su un sensore principale da 50 megapixel e uno schermo da 6,43 pollici con frequenza di aggiornamento di 90 Hz.

Anche Honor potrebbe riservare qualche sorpresa agli appassionati di smartphone: l’azienda cinese ha infatti confermato la sua presenza al Mobile World Congress 2022 e il 28 febbraio darà in pasto diversi annunci, sotto l’onda dell’evento “The Power of magic”. Più certo appare invece il debutto di Redmi Note 11 in Italia, previsto attorno alla metà di febbraio dopo l’annuncio dei giorni scorsi: lo smartphone guadagna uno schermo migliorato (AMOLED Full-HD+ impreziosito da specifiche tecniche interessanti come la frequenza di campionamento del tocco fino a 360 Hz, il refresh rate a 120 Hz, la gamma di colori DCI-P3 wide per una fedeltà cromatica migliorata e la luminosità di picco fino a 1.200 nit), il processore Snapdragon 680 di Qualcomm (che in realtà non aggiunge nulla di nuovo, anzi), un’estetica a “mattoncino” molto curata e al fotocamera principale da 50 megapixel.

LEGGI ANCHE>>>Green Pass sull’Apple Wallet, c’è un possibile rischio segnalato per gli utenti

Dulcis in fundo, arriverà a febbraio anche il Moto Edge 30 Pro con il suo display OLED da 6,7 pollici con risoluzione Full-HD+ e refresh rate a 144Hz, processore Snapdragon 8 Gen 1 e batteria da 5.000 mAh. Secondo rumors, a metà febbraio dovrebbe debuttare anche OnePlus Nord CE 2, smartphone di fascia media pronto ad aggredire i nuovi Redmi Note 11.