Galaxy Tab S8 saranno i nuovi re dei tablet Android? Cosa sappiamo a pochi giorni dal lancio

Galaxy Tab S8 saranno i protagonisti insieme ai nuovi Galaxy S22 dell’evento Unpacked di Samsung di febbraio. Ecco cosa aspettarsi dai nuovi re dei tablet Android

La serie Galaxy Tab S8 avrà l’ingrato ruolo di comprimario in un evento che segnerà ufficialmente l’esordio dei primi smartphone top di gamma Samsung del 2022. Gli occhi dei consumatori di tutto il mondo sono rivolti alla serie Galaxy S22, ma il gigante di Seoul ha comunque Intenzione di accelerare anche sul fronte tablet. Lo Xiaomi Pad 5 ha d’altronde raccolto un plebiscito di consensi e a marzo vedrà la luce l’iPad Air 5, che potrebbe entrare in competizione con uno dei modelli della serie Galaxy Tab S8.

Galaxy Tab S8 cosa sapere
Cosa sappiamo finora sui Galaxy Tab S8 (Screenshot YouTube)

Già, perché Samsung rilancerà la sua proposta tablet con ben tre dispositivi diversi per dimensioni e batteria: oltre al modello standard e al Tab S8+, vedrà pure la luce l’inedito Galaxy Tab S8 Ultra con il suo gigantesco schermo da 14.6 pollici pronto a strizzare l’occhio agli amanti della multimedialità e della produttività.

Samsung vuole avvicinarsi all’idea di Apple, intendendo i tablet come sostituti dei notebook, quantomeno nelle operazioni basiche. Su questo adagio si spiega così l’intelaiatura dei Galaxy Tab S8, che vedrà nel processore top di gamma Snapdragon 8 Gen 1 di Qualcomm, quattro speaker stereo, S-Pen mutuata dal Galaxy S22 Ultra, connettività completa e software impreziosito da Samsung DeX tra i principali punti in comune. Lo abbiamo visto qualche giorno addietro e lo ripetiamo anche oggi grazie alle ultimissime indiscrezioni della rete.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Samsung Galaxy Buds 2, offerta super per i migliori auricolari per gli Android

Galaxy Tab S8: Samsung pronta a svelare un tablet Android oversize

Galaxy Tab S8 cosa sapere
Galaxy Tab S8 Ultra sarà il primo tablet ad avere il notch (Screenshot YouTube)

La gamma si differenzierà per schermo e batteria, e non si tratta soltanto di dimensioni: mentre il modello base virerà su un pannello LCD con refresh rate a 120 Hz, i modelli più avanzati (12.4 pollici e 14.6 pollici) ripiegheranno sulla tecnologia AMOLED, anch’essa accoppiata dalla frequenza di aggiornamento a 120 Hz che potrebbe tradursi, nel caso del modello Ultra, in uno schermo di tipo LTPO.

Galaxy Tab S8 Ultra sarà anche io primo tablet Android ad avere il notch: per lui è infatti pronta una doppia fotocamera frontale da 12 megapixel, mentre il sensore posteriore da 13 megapixel e la fotocamera ultra-wide da 6 megapixel saranno estesi anche a beneficio degli altri modelli. Il doppio sensore frontale permetterà a Samsung di traslare la funzione di inquadratura automatica già vista su Galaxy Z Fold.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Vultur, dati bancari a rischio: disinstallate subito questa app dai vostri smartphone Android!

E poi ci sono le batterie, con il modello Ultra pronto ad accogliere un’unità da 11.200 mAh e un’autonomia di riproduzione video fino a 14 ore. Galaxy Tab S8 e S8+ dovranno invece accontentarsi rispettivamente di una batteria da 8.000 mAh (notevole per uno spessore 6.3 millimetri e peso di 507 grammi) e 10.900 mAh.