Galaxy Note, la conferma che non piacerà agli utenti

Un tweet di un affidabile informatore conferma quanto già chiacchierato in passato: la serie Galaxy Note verrà archiviata da Samsung.

Galaxy Note addio
(AdobeStock)

La fortunata gamma Galaxy Note ha vissuto nell’ultimo periodo uno stato di sostanziale incertezza, stante le molteplici indiscrezioni circa il possibile addio degli smartphone Android impreziositi dal supporto alla S-Pen. Malgrado Samsung abbia smentito ufficialmente una tale ipotesi, sono comunque diverse le voci di segno diametralmente opposto, e quella emersa nelle ultime ore assume quasi i connotati di una sentenza.

Un laconico tweet dell’affidabile Ice Universe tratteggia infatti le strategie del produttore di Seoul per gli anni a seguire: non ci sarà alcun nuovo smartphone Galaxy Note, né per quest’anno e né per il futuro. Samsung ha dunque deciso di chiudere i ponti con una linea che da sempre ha costituito il fiore all’occhiello del proprio portafoglio di dispositivi mobile, giacché caratterizzata da un mero unicum, ossia l’interazione con il pennino, peraltro impreziosito da apprezzabili funzionalità software.

Il motivo di una tale scelta è ormai noto da tempo e a confermarlo sono i nuovi Galaxy S21, o meglio la variante Ultra: l’estensione della S-Pen – ancorché impoverita di implementazioni software – anche con riguardo ad altri smartphone dell’azienda. Anche Samsung ha confermato che il pennino non costituirà più una prerogativa esclusiva dei Galaxy Note, ma sarà altresì sdoganato appannaggio di altri dispositivi commercializzati durante il corso del 2021.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> LG vuole lasciare il mercato degli Smartphone

La S-Pen diventa accessorio e sarà parte integrante del nuovo Galaxy Fold 3

Galaxy Note addio
(AdobeStock)

Samsung ha d’altronde cambiato approccio, relegando la S-Pen a mero accessorio degli smartphone, e dunque rimuovendo il pennino dalla confezione di vendita, peraltro sempre più impoverita. In buona sostanza, l’utente potrà decidere di acquistare il prezioso stilo in abbinata a tutti i dispositivi Samsung che supporteranno una tale tecnologia, sulla falsariga di quanto già fatto da Apple con i suoi iPad.

Ci aspettiamo dunque diversi smartphone capaci di poter essere utilizzati con la S-Pen, mossa a questo punto necessaria per venire incontro alle esigenze di quei consumatori ormai abituati all’acquisto di un dispositivo della gamma Galaxy Note. Nel novero di questi figurerà altresì il nuovo Galaxy Fold 3, per inciso il pieghevole di Samsung che potrebbe per l’appunto fare del supporto alla S-Pen la peculiarità distintiva del rinnovato modello del 2021.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> La registrazione delle chiamate torna su alcuni smartphone Xiaomi

Ad ogni buon conto, l’auspicio è che Samsung estenda la S-Pen anche ad altri smartphone Android di fascia media, sulla falsariga dell’ultimo Galaxy Note 10 Lite, peraltro sempre più oggetto di interessanti ribassi presso le rinomate catene di elettronica e i principali e-commerce italiani.