Facebook mostra le funzioni rivoluzionarie dei suoi occhiali smart – VIDEO

Con un post sul suo blog ufficiale, Facebook ha mostrato al pubblico le tantissime funzioni di cui potranno godere i suoi occhiali smart

facebook occhiali smart
Facebook, gli occhiali smart saranno rivoluzionari (screenshot Facebook)

Come già annunciato a più riprese, Facebook sta lavorando ai suoi primi occhiali smart. Progetto ancora in fase di sviluppo, è sotto il costante monitoraggio della Facebook Reality Las. Si tratta di una compagnia – precedentemente conosciuta come Oculus Research – acquistata dal colosso di Zuckerberg ormai 7 anni fa per la cifra monstre di 2.3 miliardi di dollari.

L’azienda ha deciso di affidare proprio alla seguente compagnia tutta la ricerca sulla realtà virtuale. L’obiettivo è quello di lanciare sul mercato prodotti innovativi e che si discostano dalla concorrenza, sfruttamento al meglio i sistemi VR all’interno del quotidiano. I suo primi occhiali smart – stando a quanto annunciato – non saranno dei semplici visori Oculus, ma dei veri e propri wearable utilizzabili tutti i giorni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Come prenotare vaccino per Covid-19, la guida ad ogni regione

Occhiali smart di Facebook, ecco cosa potranno fare

Con un post sul suo blog ufficiale, Facebook ha svelato al grande pubblico cosa saranno in grado di fare i nuovi occhiali smart. Non è ancora chiaro quando il progetto vedrà effettivamente la luce, ma si sta procedendo a passo spedito verso il completamento del prodotto per avviare le fasi di test. Come detto, si tratterà di wearable utilizzabili nel quotidiano, con uno stile pratico e leggero. Sfruttando la realtà aumentata e l’intelligenza artificiale, questi occhiali saranno sfruttabili per interagire con l’ambiente circostante.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> WhatsApp, messaggi vocali interminabili? Arriva la soluzione

Ma non è finita qui. L’idea del colosso di Zuckerberg è quella di fornire un dispositivo alternativo anche a smartphone e PC. Utilizzando una tastiera virtuale mostrata dalle lenti, sarà possibile scrivere un messaggio, telefonare o effettuare ricerche online grazie ad un paio di guanti smart (integrati con gli occhiali). Per i prossimi anni, poi, l’obiettivo è quello di rendere il progetto sempre più funzionale anche con l’ambiente circostante. Fare un ordine al bar, scegliere il podcast da ascoltare, visualizzare indicazioni stradali: il tutto con due semplici lenti smart.