E luce fu! Samsung strabilia con i nuovi Galaxy SS22

Se le informazioni trapelate dal laboratorio di sviluppo saranno suffragate dai fatti, una volta lanciati i nuovi smartphone made in Samsung, il colosso sudcoreano potrebbe avere uno dei cellulari più luminoso in circolazione.

Galaxy S22 20220108 cell
Il nuovo Samsung S22 fa fuochi d’artificio – Adobe Stock

Dai test fatti su due dei nuovi cellulari di Samsung, che dovrebbero – condizionale d’obbligo in tempo di pandemia da Coronavirus e visti i recenti slittamenti – nel primo trimestre del nuovo anno – sia il Galaxy S22 Plus, sia la variante Ultra hanno confermato i progressi e performance già anticipati qualche settimana fa.

Nel particolare, i display di Galaxy S22+ e Galaxy S22 Ultra possono raggiungere livelli di luminosità di picco molto più elevati rispetto a prima, toccando quota 1750 nits e fino a 1500 nits in modalità di luminosità standard (con modalità automatica disabilitata). Numeri molto più alti rispetto alla luminosità standard di qualsiasi altro display dello smartphone Galaxy, che già di per sé è molto alto.

La differenza di luminosità fra i nuovi Samsung Galaxy S22

Samsung Galaxy S22 20220108 cell
Luminosità estrema per i Galaxy S22 – Adobe Stock

Più bassa, relativamente, la luminosità di quello che sarà Galaxy S22 standard, che era stato segnalato a una luminosità di picco di 1.300 nits, praticamente la stessa del Galaxy S21. Il pannello AMOLED da 6,1 pollici del Galaxy S22 non offrirà livelli di luminosità standard e di picco migliorati rispetto al modello base Galaxy S21 rispettivamente a 1.000 e 1.300 nit. Una bella differenza, insomma.

LEGGI ANCHE >>> Tim Cook da record: ecco quanto ha guadagnato nel 2021 il numero uno di Apple

Un “livello di luminosità di picco” si riferisce al livello di luminosità più alto che un display può raggiungere quando è abilitata la modalità automatica. I livelli di picco si attivano automaticamente in ambienti eccessivamente luminosi, solitamente all’aperto. I “livelli di luminosità standard” rappresentano la massima luminosità del display in modalità manuale. Non aumenta i livelli di luminosità negli ambienti illuminati/all’aperto, il che significa che i livelli di luminosità di picco dovrebbero essere sempre superiori ai livelli standard (manuali).

LEGGI ANCHE >>> Twitter, su iOS c’è un modo nuovo per rispondere ai tweet, ma non parlate di novità

Quindi, se si utilizzano i benchmark del display Galaxy S21 come punto di riferimento (tramite AnandTech), possiamo stimare che il Galaxy S22 potrebbe raggiungere circa 393 nits di luminosità in modalità manuale e circa 700 nits in modalità automatica nei test che utilizzano un full- sfondo bianco dello schermo.

Oltre a raggiungere nuovi livelli di luminosità di picco, comunque, ottimo anche il rapporto di contrasto dei display Galaxy S22+ e Galaxy S22 Ulta, che è uno dei vantaggi degli schermi AMOLED. Inoltre, lo schermo del nuovo dispositivo sudcoreano può coprire il 100% della gamma di colori DCI-P3.

Secondo altre fughe di notizie, il Galaxy S22+ avrà un display da 6,55 pollici, mentre il Galaxy S22 Ultra da 6,81 pollici, disponibile nella versione Snapdragon 8 e nella versione Exynos 2200, che dovrebbe essere rilasciata il mese prossimo. Si sta facendo aspettare come la più bella delle spose, quando arriverà potrebbe brillare di luce propria.