Twitter, su iOS c’è un modo nuovo per rispondere ai tweet, ma non parlate di novità

Twitter inaugura su iOS un modo nuovo (ma non troppo) per rispondere ai tweet. La funzione è attualmente in test e potrebbe approdare presto anche su Android

Twitter novità risposte ai tweet iOS
Le ultime novità nell’app Twitter per iOS (Unsplash)

Il nuovo corso di Twitter ha già la sua prima novità. Ammesso che di novità si possa parlare. La piattaforma che “cinguetta” sta testando su iOS una nuova funzionalità che ben potrebbe rappresentare la filosofia e i propositi di Parag Agrawal, insediatosi lo scorso fine novembre come nuovo CEO di Twitter al posto del dimissionario e co-fondatore Jack Dorsey.

Come riportato dalla pagina di supporto ufficiale, la piattaforma a tinte blu sta pensando di inserire (rectius, copiare) un’opzione che permetterà agli iscritti sulla piattaforma di rispondere a un post con un video, anziché tramite le solite scritte o emoticon. Una novità non proprio originale, giacché esistente da ormai diverso tempo su TikTok e prima ancora su Reels di Instagram.

LEGGI ANCHE>>>Xiaomi 11T, l’offerta imperdibile di inizio anno per uno smartphone completissimo

Come funziona il “quota tweet con reazione” di Twitter su iOS

La funzione è attualmente al vaglio sull’app Twitter per iOS ed è rappresentata dall’immagine riportata sopra, che ben evidenzia il suo funzionamento. Se da un lato ci sarà un modo nuovo di interagire con gli utenti, dall’altro lato non può sottacersi l’assenza di originalità nel panorama attuale delle piattaforme social, sempre più simili tra loro. Ed è un peccato, perché proprio la diversità alimenta la concorrenza e giustifica il proliferare di piattaforme che in fondo hanno lo stesso obiettivo: abbattere le distanze e mettere in collegamento gli utenti.

In ogni caso, ci aspettiamo che la fase di test possa approdare quanto prima nell’app Twitter su Android. Il funzionamento dovrebbe comunque essere il medesimo grazie alla presenza dell’opzione “quota tweet con reazione” accanto ai classici “ritwitta” e “quota tweet”: scegliendo la prima, l’utente visualizzerà una pagina tramite la quale poter caricare una foto o un ideo nella galleria del proprio smartphone oppure caricarla ex novo.

LEGGI ANCHE>>>Gli smartwatch del CES 2022 tra tradizione e innovazione. E c’è chi ha già anticipato Apple

La nuova funzione di Twitter non è insomma stata salutata con entusiasmo e all’assenza di originalità si inserisce un’altra critica, forse ancor più dirompente: le questioni sulla sicurezza, tenuto conto delle legittime perplessità nel controllare in tempo reale i migliaia di contenuti multimediali che potrebbero violare la policy dell’app. Twitter ha fatto sapere a The Verge di essere pronta a intensificare gli sforzi e a battere il pugno duro contro gli abusi.