Tim Cook da record: ecco quanto ha guadagnato nel 2021 il numero uno di Apple

Ecco quanto ha guadagnato Tim Cook, l’amministratore delegato che guida Apple dal 2011

Stipendio Tim Cook guadagni
Quanto ha guadagnato Tim Cook nel 2021 (Getty Images)

Ha influenzato l’industria tecnologica con le sue idee e il suo modo di vedere e si è già intestato l’arduo compito di traghettare Apple verso nuovi e stravaganti progetti, come la prima automobile a guida completamente autonoma e il visore per la realtà mista. Tim Cook è ancora una volta uno dei dirigenti più pagati al mondo: i numeri racimolati nello scorso anno, nella forbice tra settembre 2020 e settembre 2021, lo pongono ai vertici nel settore della tecnologia e all’ottavo posto tra i CEO (l’acronimo di Chief Executive Officer) più ricompensati negli Stati Uniti.

La dichiarazione annuale presentata da Apple alla Securities and Exchange Commission (SEC) rivela lo stipendio base di Tim Cook e i compensi che l’amministratore delegato della società della “mela” si è intascato lungo un intero anno: a fronte di una paga base di 3 milioni di dollari, si sommano 82.347.835 dollari in azioni variamente computati (44,8 milioni a titolo di premi azionali riferiti alle performance e 37,5 milioni a titolo di premi azionari basati sul tempo di permanenza in Apple) e 12 milioni di dollari riconosciuti come incentivi non azionari per via del raggiungimento di alcuni obiettivi di assoluta centralità, come la sostenibilità finanziaria e ambientale dell’azienda.

LEGGI ANCHE>>>Xiaomi 11T, l’offerta imperdibile di inizio anno per uno smartphone completissimo

Tim Cook, nel 2021 un guadagno di quasi 100 milioni di dollari

Stipendio Tim Cook guadagni
I guadagni svelati da Apple (Screenshot SEC)

Il compenso di Tim Cook è ulteriormente ingrossato a fronte di compensi variamente centellinati e giustificati, raccolti nella sommatoria di 1.386.559 dollari ma riferiti, tra gli altri, a rimborsi per le ferie (23.077 dollari), sicurezza personale (630.630 dollari), contributo per il piano pensionistico (17.400 dollari), viaggi aerei personali (712.488 dollari).

LEGGI ANCHE>>>Volantino Trony, continua il “Meglio dei saldi” con sconti fino al 50%

La retribuzione di Tim Cook sfiora quindi i 100 milioni di dollari nel 2021, ammontando per l’esattezza a 98,7 milioni di dollari. Una cifra pari a 1.447 volte lo stipendio di un dipendente medio della società. L’addì del gigante di Cupertino non sarà quindi l’uomo più ricco del Pianeta (un primato che, come sappiamo, è ben stretto nelle mani di Elon Musk, che ha messo a frutto un patrimonio di 273,5 miliardi di dollari), ma non può certo lamentarsi. Come si evince nel consuntivo riportato dalla stessa Apple, alcuni dirigenti della “mela” (e nello specifico, Luca Maestri, Kate Adams, Jeff Williams e Deirdre O’Brien) hanno intascato compensi che oscillano tra i 26 e i 27 milioni di dollari.