CovidZone.info per tenere d’occhio i DPCM: nasce la nuova web app

Per tenere d’occhio tutti gli ultimi DPCM e le varie disposizioni, nasce CovidZone.info. Si tratta di una web app pensata da Asusual-lab

covidzone.info
Covidzone.info, il nuovo strumento per tenere d’occhio i DPCM (covidzone.info)

Continuano a preoccupare i numeri relativi all’emergenza Covid, in aumento negli ultimi giorni. Per il periodo natalizio, il governo ha deciso di varare un nuovo DPCM con misure ancor più restrittive soprattutto per i giorni clou, al fine di evitare assembramenti e contenere l’andamento del contagio. In attesa che il vaccino inizi a fare il suo effetto, i vertici hanno già fatto sapere che ci saranno ancora diverse strette.

Spesso diventa difficile capire cosa si può fare e cosa no, a causa dei continui cambiamenti che sono quasi all’ordine del giorno. Proprio per questo motivo, Asusual-lab ha pensato di lanciare una web app che offre agli utenti la possibilità di tenere d’occhio tutti i nuovi DPCM varati, con una lista veloce di ciò che è concesso e ciò che non si può fare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> 5G Fastweb attivo anche in Italia: la lista delle città già coperte

CovidZone.info, come funziona la web app per i DPCM

covidzone.info
Come funziona la web app lanciata da Asusual-lab (covidzone.info)

Si chiama CovidZone.info, ed è la nuova web app lanciata da Asusual-lab per tenere d’occhio gli ultimi DPCM varati dal governo. Soprattutto per chi si trova in difficoltà a causa dei continui cambiamenti apportati dal governo, questo strumento potrebbe rivelarsi di fondamentale importanza. Nello specifico, si tratta di un sito che permette di ottenere qualsiasi informazione relativa a ciò che si può e ciò che non si può fare. Con una grafica intuitiva, basta collegarsi per visionare l’intera mappa italiana con divisone per regioni, colori, disposizioni ecc.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Smartphone e anziani, come ottimizzare il telefono per semplificare le cose

Si tratta di un progetto senza fini di lucro, creato da un gruppo di giovani sviluppatori che hanno ben pensato di aiutare tutti coloro che si trovano più in difficoltà con le nuove restrizioni. Soprattutto in questi giorni, con le zone gialle, arancioni e rosse che si alternano in maniera costante.