Bitcoin, Satoshi Nakamoto deve restare nascosto o crollerà il mercato

Bitcoin, Satoshi Nakamoto è il nome più importante per chi tratta le criptovalute, quasi una figura leggendaria. Ma anche una debolezza. 

Bitcoin
Bitcoin Satoshi Nakamoto diventa un rischio (Pixabay)

I Bitcoin sono le criptovalute più importanti e richieste del momento. Con la crisi dovuta alla recessione globale e alla situazione a causa del Covid-19, che sicuramente comporterà un futuro ancora più difficile, in tanti iniziano ad interessarsi alle cripto. Infatti la salita continua di questo genere di monete e proprio da ricondurre all’interesse generale, con sempre più persone che stanno iniziando a perdere l‘interesse nelle monete tradizionali e nelle banche. A tutto vantaggio di questo genere di monete. Anche coloro che non sanno nulla di come funzioni il mercato delle criptovalute sa però un nome che è praticamente leggendario. Parliamo di Satoshi Nakamoto, la cui identità, anni dopo l’inizio delle prime criptovalute, è ancora avvolta nel mistero.

LEGGI ANCHE >>> iPhone 12 Mini sarà l’ultimo smartphone compatto di Apple?

Bitcoin, Satoshi Nakamoto diventa rischio per Coinbase

Bitcoin (Pixabay)

Satoshi Nakamoto potrebbe essere una sola persona o un collettivo. Ed è suo il merito di aver creato i Bitcoin, le prime criptovalute di questa nuova catena di scambi e acquisti tramite blockchain. Secondo quello che si dice, è stato lui il primo a minare Bitcoin, addirittura trattenendo il 5% di quanto ha creato soltanto per se. E si parla di una cifra veramente importante, ovvero 1 milione di monete. Che all’inizio ovviamente non valevano nulla, ma che al momento ogni singola moneta ha superato i 38mila dollari, una cifra pazzesca. Ora che Coinbase vuole quotarsi in borsa, l’identità di Satoshi Nakamoto diventa argomento di riflessione. Infatti per quotarsi in borsa è necessario che gli agenti del mercato tengono in considerazione tutti i fattori di rischio. E uno dei princiapali è legato proprio all’identità di Satoshi Nakamoto.

LEGGI ANCHE >>> Huawei P50, fotografie super grazie al sensore Sony IMX800

Pare infatti che se in qualche modo il suo vero volto rivelato al pubblico, il rischio è enorme. Perché quando il web conoscerà davvero il nome e il cognome di questa figura, secondo gli analisti, ci sarà il crollo del valore delle criptovalute.