Arriva TikTok Radio, a gestire la programmazione ufficiale saranno gli utenti

TikTok annuncia l’arrivo di Radio, una nuova funzione con pezzi in rotazione scelti direttamente dagli utenti della piattaforma

TikTok radio
Arriva TikTok Radio, la nuova funzione che lascia la programmazione in mano agli utenti (Adobe Stock)

Un successo senza limiti, destinato a continuare ancora a lungo. TikTok non vuole fermarsi, e sta lavorando a tante nuove funzionalità volte a mantenere la piattaforma social sulla cresta dell’onda. Poche ore fa, ha fatto ufficialmente il suo debutto TikTok Radio, la prima radio ufficiale basata proprio sui brani più virali.

L’inizio delle trasmissioni c’è stato per il momento solo negli Stati Uniti e in Canada dove, oltre che su TikTok, la musica è in live anche sulla piattaforma di radio satellitare e web radio SiriusXM. Come sottolineato con una nota ufficiale, i brani in rotazione seguiranno l’evoluzione dei trend, ma non solo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Amazon sbarca nel mondo reale, dopo lo shopping online arrivano i grandi magazzini

TikTok Radio, la nuova funzione “controllata” dagli utenti

Con la nuova TikTok Radio, gli utenti avranno un ruolo ancor più importante rispetto al passato. A presentare le varie playlist in rotazione ci sarà una squadra di conduttori d’eccezione, condotta proprio da alcuni dei volti più noti della piattaforma. 8illy, Cat Haley, Hindzsight, Lamar Dawson e Taylor Cassidy, che si alterneranno ai microfoni per raccontare storie e aneddoti che si celano dietro ai trend che le canzoni in riproduzione rappresentano.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Da WhatsApp a Telegram: questa app geniale raccoglie tutti i gruppi in un unico posto

Ovviamente sono previsti anche tanti altri ospiti d’eccezione, tutti (o quasi) appartenenti al settore per un motivo o per un altro. Si parla di Alex Warren, Ashnikko, Bella Poarch, Dillon Francis, Dixie D’Amelio ma anche Ed Sheeran, Just Stef, JXDN, Lil Nas X, Loen Gray, Noah Beck, Normai, Spencer X, Dai Verdes e Walker Hayes.

Ma in che modo saranno gli utenti a controllare e a gestire la programmazione? Semplicemente facendo andare in tendenza video con determinati brani. Ci sarà un sistema ben collaudato che avrà il compito di studiare i numeri e capire quali potrebbero essere le tendenze del futuro, magari dando loro una spinta in più proprio grazie alla radio. Ancora non è chiaro se è quando la funzione arriverà anche in Italia.