Apple TV+, cambia tutto: i dettagli sul nuovo periodo di prova gratuito

Il gigante di Cupertino annuncia importanti novità al periodo di prova gratuito di Apple TV+.

Apple TV+ periodo di prova
Apple cambia i termini di prova di TV+ e siamo certi che non vi piaceranno (AdobeStock)

Il catalogo di contenuti di Apple TV+ continua a crescere giorno dopo giorno ed è per questo che il sodalizio americano intende adesso far lievitare maggiormente il proprio giro d’affari legato alla piattaforma di streaming on demand alternativa a Netflix. Come abbiamo avuto modo di raccontare anche in passato, i consumatori che hanno acquistato un nuovo dispositivo della “mela” hanno finora potuto godere di un periodo di prova gratuito della durata di un anno solare.

Una finestra temporale senz’altro vantaggiosa e che ha certamente contribuito a far lievitare il numero di abbonati al servizio di streaming griffato Apple, benché non si conoscano ancora i dati ufficiali; indiscrezioni più o meno accreditate ritengono tuttavia già sfondata la soglia dei 40 milioni di utenti. Peraltro, complice l’esplosione dell’emergenza pandemica, chi ha attivato Apple TV+ nel periodo pre-Covid ha potuto godere di un ulteriore allungamento del periodo di prova, attualmente fissato per la fine del prossimo mese. Ma cosa accadrà a partire da agosto?

POTREBBE INTERESSARTI>>>Apple Watch 8 alleato della salute: tutte le novità attese sullo smartwatch

I nuovi termini per guardare gratis Apple TV+

Apple TV+ Ted Lasso 2
Ted Lasso 2 è una delle serie TV di Apple TV+ più attese del 2021 (Screenshot Apple.com)

Le ultime indiscrezioni rilanciate dalla redazione americana 9To5Mac non sembrano esser troppo positive per coloro i quali auspicavano l’ennesimo slittamento dei termini di pagamento. Stando a quanto riportato infatti dalla fonte, non soltanto verrà meno l’abbonamento gratuito ad Apple TV+ per i già clienti, ma saranno altresì attivi nuovi termini legali per beneficiare del periodo di prova omaggiato direttamente dal sodalizio di Cupertino.

Entriamo subito nel nocciolo della questione, così da centrare immediatamente il tema: a partire dal primo luglio, chiunque acquisterà un nuovo dispositivo della mela (iPhone, iPad, Mac, Apple TV e iPod Touch), potrà guardare gratuitamente contenuti su Apple TV+ per la durata massima di tre mesi, anziché di un anno.

POTREBBE INTERESSARTI>>>iOS 15 e il drag&drop: come spostare testi e immagini da un’app all’altra

Dietro alla riduzione del periodo di prova si addensa una rinnovata strategia di Tim Cook e soci, che ritengono a questo punto di poter convincere gli utenti a restare abbonati alla piattaforma di streaming on demand. Ma lo faranno davvero? In effetti, il catalogo della piattaforma di Apple continua a crescere e ad esempio è atteso per la fine di luglio nello specifico, il 23 luglio il debutto della seconda stagione di Ted Lasso, uno dei prodotti di punta del sodalizio americano. Il tempo, ad ogni buon conto, ci dirà se la strategia della “mela” si rivelerà corretta.