Android Auto, quante novità in arrivo: sarà più potente che mai!

Come spiegato da Google stessa nel corso del CES 2022, sono in arrivo diverse novità che renderanno Android Auto ancor più potente

android auto 20220107 cellulari.it
Altre novità in arrivo su Android Auto, parola di Google (Adobe Stock)

In questi giorni, si sta tenendo l’attesissimo CES 2022. Evento tra i più importanti dell’anno per quanto riguarda il settore tech, dà la possibilità alle principali aziende globali di presentare alcuni dei progetti in fase di sviluppo per l’anno nuovo. Non poteva esimersi Google che, tra le altre cose, ha parlato anche del suo sistema di infotainment Android Auto.

Ci sono infatti diverse novità che verranno lanciate già nei prossimi mesi, e alcune sono a dir poco spettacolari. Ad ulteriore conferma del fatto che, da ormai diverso tempo, la volontà di Big G è quella di offrire un’esperienza interconnessa e confortevole alla guida per i propri utenti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Apple, quanta abbondanza per il 2022: spunta un nuovo servizio

Android Auto, tutte le novità annunciate al CES 2022

android auto 20220107 cellulari.it
Ecco le principali novità annunciate nel corso del CES 2022 (Adobe Stock)

Partiamo dalla tecnologia Ultra Wideband (UWB), presentata da Google nel corso del CES 2022 e che presto verrà integrata nel servizio Android Auto. Gli utenti potranno sbloccare i propri veicoli senza neanche avere il bisogno di tirare fuori il telefono dalla tasca. L’idea è quella di condividere la chiave virtuale con amici e parenti, così che anche loro possano utilizzare l’auto senza alcun problema. Grazie alla collaborazione con Lyft e Kakao Mobility, inoltre, presto ci saranno nuove app utilizzabili all’interno del sistema di infotainment. Gli utenti potranno così visualizzare tutte le informazioni offerte dal display della propria auto.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Xiaomi, spunta un nuovo brevetto: lo sblocco biometrico sarà ancora più semplice

E arriveranno anche MochiMochi, Fuelio e all’italiana Prezzi Benzina, così da monitorare il costo della benzina nei rifornitori disponibili in zona. Per tutti i veicoli con Google Play integrato, infine, ci sarà la possibilità di installare app di navigazione o legate ai veicoli elettrici. Gli utenti Volto potranno persino scaricare YouTube, utilizzabile solo quando l’auto non è n movimento.