AirTag: stop ai fenomeni di stalking grazie con i prossimi aggiornamenti di Apple

Con un lungo post pubblicato ieri, Apple ufficializza l’arrivo di nuove funzionalità che miglioreranno la sicurezza di AirTag, eliminando così quei fenomeni di stalking di cui s’è discusso nei giorni scorsi

Vi abbiamo parlato in alcuni articoli di come non siano infrequenti gli abusi nell’utilizzo di AirTag, i piccoli ed economici tracker congegnati da Apple per rintracciare oggetti di vario tipo grazie alle potenzialità dell’ecosistema proprietario “Dov’è”. Ad esempio, a inizio mese è sorta una polemica su presunti fenomeni di stalking associati agli accessori griffati Apple, che da strumento per trovare oggetti smarriti si sarebbero trasformati una vera e propria arma per seguire gli spostamenti delle persone, complice alcune modifiche interne effettuate dai malintenzionati. Accuse respinte al mittente dalla stessa azienda americana: attraverso un post ufficiale, Apple ha spiegato minuziosamente quanta attenzione alla privacy e alla sicurezza ci sia dietro agli AirTag.

Apple AirTag stalking
L’impegno di Apple per contrastare fenomeni di stolking (Screenshot YouTube)

In modo esplicito e senza giri di parole, il colosso di Cupertino ha ribadito che i suoi tracker non sono stati progettati per pedinare persone od oggetti, e tale utilizzo indebito va perciò condannato e perseguito in tutta forza. Apple ha infatti ammesso di essere a conoscenza di fenomeni abusivi legati agli AirTag e che su alcuni popolari e-commerce sono in vendita tracker “silenziati”, ossia sprovvisti del piccolo altoparlante (per effetto di alcune modifiche interne effettuate allo scopo) che suona e avverte le eventuali vittime di stalking. Proprio per scongiurare tali fenomeni, Apple ha confermato di star collaborando con le forze dell’ordine al fine di mettere un punto definitivo sulla sgradevole vicenda.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> OnePlus Nord CE2 5G pronto al lancio: le specifiche tecniche già emerse

AirTag, le novità dei prossimi aggiornamenti

Apple AirTag stalking
In arrivo un nuovo aggiornamento su AirTag (Screenshot YouTube)

In particolare, l’azienda americana ha spiegato che ogni AirTag è dotato di un numero di serie unico, il quale viene associato a un ID Apple una volta effettuato il pairing. Dinanzi ad un’ordinanza o ad una richiesta valida proveniente dalle autorità, Apple potrebbe fornire i dettagli dell’account associato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> TikTok e YouTube nella bufera per la gestione dei dati: nuovo preoccupante dato

Spazio anche ai futuri aggiornamenti di AirTag, che avranno il pregio di migliorare la sicurezza dei tracker economici. Segnaliamo, in particolare, l’implementazione di funzionalità come la modifica del suono, la posizione precisa, la visualizzazione di un nuovo avviso con suono e l’inserimento di nuovi avvisi sulla privacy durante la configurazione degli accessori. Grazie ai prossimi update, Apple renderà ancora più preciso l’avviso “accessorio sconosciuto rilevato” che viene notificato agli utenti non appena vengono rilevati AirTag o altri accessori della rete “Dov’è” captati nelle vicinanze.