TikTok e YouTube nella bufera per la gestione dei dati: nuovo preoccupante studio

Stando ad uno studio, YouTube e TikTok sarebbero le due app che più raccolgono dati degli utenti. Ecco tutti i dettagli

Stando ad uno studio pubblicato da URL Genius, sarebbero TikTok e YouTube le due applicazioni che raccolgono più dati degli utenti. Numeri molto alti, forse anche più rispetto a quanto auspicato. La questione si fa sempre più spinosa, soprattutto addentrandosi più nel dettaglio su quello che sta succedendo.

tiktok youtube 20220210 cellulari.it
Spunta un nuovo studio in merito alla gestione dei dati da parte di YouTube e TikTok (Adobe Stock)

Pare infatti che YouTube gestisca dati dei suoi utenti per garantire una più efficace fruizione della propria piattaforma. Un utilizzo per scopi personali, dunque. Discorso diverso per TikTok, che darebbe la possibilità anche a tracker di terze parti di raccogliere dati. Difficile capire dunque come vengano utilizzate le varie informazioni raccolte.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Gli italiani sui social, numeri da capogiro quelli registrati nell’ultimo periodo

Raccolta dati di YouTube e TikTok, cosa è emerso

tiktok youtube 20220210 cellulari.it
Ecco cosa è emerso a riguardo, gettando nuovo ombre sulle due piattaforme (Unsplash)

Il recente studio pubblicato da URL Genius ha gettato nuove ombre sulla gestione dei dati personali degli utenti da parte di YouTube e TikTok. Pare che la piattaforma di ByteDance sfrutti tracker di terze parti per salvare informazioni di diverso tipo. Rientrano nella lista anche quelle di localizzazione e dettagli di carattere personale. E la cosa preoccupante è che, di queste informazioni, la maggior parte possono essere salvate anche nel momento in cui l’utente si disconnette dalla piattaforma stessa. “Gli utenti non sono in grado ad oggi di vedere quali dati ottengano i network di terze parti o come questi vengano utilizzati” spiega il report.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Samsung tiene sempre alta l’asticella: tutto sulla S Pen del Galaxy 22 Ultra

Non è la prima volta che TikTok viene criticata proprio per questo tema. La privacy degli utenti è un argomento di discussione tra i più delicati del settore, soprattutto negli ultimi anni. Nonostante le varie misure di sicurezza introdotte, forse ci si attende uno sforzo ulteriore da parte di ByteDance per garantire una miglior protezione di tutti i suoi consumatori sparsi per il mondo.