Xiaomi vuol battere i record con la super ricarica rapida da 200W

Xiaomi sta lavorando ad uno smartphone impreziosito da una ricarica rapida complessiva da addirittura 200W. Il debutto commerciale è atteso per il secondo trimestre del 2021.

Xiaomi ricarica rapida
Logo Xiaomi (AdobeStock)

Xiaomi continua a sperimentare soluzioni innovative, nel tentativo di rivoluzionare il segmento mobile. Abbiamo già parlato dello smartphone con fotocamera rotante, ma l’ultima idea al vaglio del sodalizio di Shenzhen è destinata a far scalpore se guardiamo ai meri numeri: una tecnologia di ricarica rapida da addirittura 200W. Una cifra indubbiamente da capogiro e che permetterebbe – almeno sotto il versante teorico – di abbattere qualsivoglia tempistica di ricaricamento: basterebbe, a tale stregua, attender giusto un paio di minuti per arrivare da zero al fatidico cento per cento.

Secondo le prime ricostruzioni presenti in rete, una siffatta tecnologia dovrebbe trovare sfogo durante il corso della seconda metà del 2021 e chissà, magari essere accompagnata con il lancio del chiacchieratissimo Mi 11 Ultra. Eppure, allontanandoci dai freddi dati numerici, la realtà sembrerebbe esser diversa. Nel caso di specie, il mastodontico tetto complessivo di 200W non sarebbe circoscritto alla sola ricarica cablata, bensì si atteggerebbe come la risultanza della sommatoria tra quest’ultima e le altre opzioni di ricarica, come quella wireless e quella wireless inversa.

Si tratta comunque di un miglioramento rispetto a quanto mostrato da Xiaomi in questi mesi: basti pensare, ad esempio, che l’ultimo Mi 11 – il primo flagship con a bordo lo Snapdragon 888 di Qualcomm – è in grado di supportare – anche qui complessivamente – una ricarica rapida fino a 115W, mentre una delle versioni del precedente Mi 10 (nello specifico, la “Extreme Commemorative Edition” lanciata in Cina) aveva toccato quota 180W.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Anche Huawei si allinea agli smartphone con display secondario

In arrivo Xiaomi Mi 10S, premiato da DxOMark per il suo comparto audio

Xiaomi smartphone 200W
Xiaomi (AdobeStock)

Nel frattempo, sembra che un nuovo smartphone Xiaomi sia destinato ad affacciarsi nel segmento mobile. Si tratta, nello specifico, di Mi 10S, già anticipato nei giorni scorsi grazie alla certificazione ottenuta in Indonesia. Il dispositivo sarà annunciato domani (10 marzo 2021, ndr) e sarà impreziosito da un comparto audio senza compromessi, stando all’importante riconoscimento dello specialista DxOMark. Probabile comunque che lo smartphone dotato di una ricarica complessiva da 200W non sia il Mi 10S.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Xiaomi Mi 11 Lite senza segreti: confermato anche il processore