Xiaomi 12 Pro vs OnePlus 10 Pro: chi resisterà alle torture di JerryRigEverything?

Sfida tutta di resistenza tra Xiaomi 12 Pro e OnePlus 10 Pro. Lo youtuber JerryRigEveryhing mette a confronto due dei migliori smartphone 2022 e il risultato ha un chiaro (è proprio il caso di dirlo) vincitore

Xiaomi 12 Pro è ad oggi il miglior smartphone Xiaomi sul mercato, almeno fintantoché non diventerà ufficiale quel modello Ultra che potrebbe esordire già a maggio, come abbiamo visto nell’articolo di approfondimento sugli smartphone in uscita durante questo mese.

Xiaomi 12 Pro vs OnePlus 10 Pro JerryRigEverything
Resistenza a confronto tra Xiaomi 12 Pro e OnePlus 10 Pro (Screenshot YouTube JerryRigEverything)

Si tratta dello smartphone Xiaomi più completo ad oggi in circolazione, impreziosito dalla presenza del processore Snapdragon 8 Gen 1 di Qualcomm e di alcune soluzioni da vero e proprio devices premium, tra cui la presenza di ben quattro altoparlanti speaker, uno schermo AMOLED di qualità e un feedback aptico precisissimo, che rendono questo terminale particolarmente appetibile sia per i videogiocatori che gli utenti che sono soliti riprodurre film e serie TV tramite smartphone.

Uno dei punti che la scheda tecnica di Xiaomi 12 Pro non dice è ovviamente la resistenza. Il prodotto è ben assemblato e congegnato, e non potrebbe essere altrimenti visto il costo non propriamente esiguo, ma quanto sarà in grado di durare dinanzi alle intemperie della frenetica vita quotidiana? A questa domanda ha voluto rispondere in un certo senso il “solito” JerryRigEverything, i cui test di resistenza “estremi” (e di fatto poco replicabili nelle nostre giornate) permettono di toccare con mano la capacità degli smartphone di durare nel tempo. E Xiaomi 12 Pro non è sfuggito alla mano “pesante” e alle torture del famoso youtuber americano.

Xiaomi 12 Pro vs OnePlus 10 Pro: il risultato della sfida bend-test

Vi rimandiamo al video che troverete sopra per avere maggiori dettagli sull’esperimento condotto da JerryRigEverything, ma qui vogliamo attenzionare un punto di immediata e facile conclusione. A differenza di OnePlus 10 Pro, il quale aveva fallito miseramente il bend-test condotto dallo youtuber spezzandosi come un grissino, lo smartphone Xiaomi top di gamma rimane invece ben saldo al proprio posto, nonostante qualche fisiologico scricchiolio. Vittoria dunque sostanziale per il flagship Xiaomi a danno del terminale di punta firmato OnePlus.

Xiaomi 12 Pro si comporta bene anche per quanto riguarda il solito test relativo ai graffi. Infatti, una volta rimossa la pellicola protettiva, il Gorilla Glass Victus che protegge lo schermo resta intatto fino al livello sei della scala di Mohs, risultato quest’ultimo paragonabile agli altri migliori smartphone top di gamma.