Alert WhatsApp: quando i messaggi prosciugano il credito

Fidarsi delle catene di WhatsApp è un bene. Non fidarsi è meglio, soprattutto sotto le vacanze natalizie, quando fra il 25 dicembre, Santo Stefano e Capodanno è ormai usanza mandare valanghe di messaggi animati o sms tanto freddi quanto – a volte – nocivi e dannosi per i dispositivi personali e per le tasche degli utenti.

WhatsApp (Adobe Stock)
WhatsApp (Adobe Stock)

E’ proprio durante gli auguri di Natale, mentre ci si videochiama, o si chatta in maniera assidua, quasi compulsiva, che gli hacker colpiscono, sfruttando l’applicazione informatica di messaggistica istantanea statunitense creata nel 2009 e da sei anni facente parte del gruppo Facebook, per decurtare il credito dei clienti di qualsiasi compagnia telefonica.

Whatsapp, i pericoli maggiori

Whatsapp (Adobe Stock)
Whatsapp (Adobe Stock)

Come ogni anno, sono tante le segnalazioni da parte degli utenti. Che lamentano una truffa dopo un concorso a premi, oppure dopo un finto biglietto di Natale. Già, il biglietto di Natale dalle sembianze di un semplice sms, che si trasforma in un danno economico. Alert WhatsApp, dunque.

LEGGI ANCHE >>> Samsung Galaxy S21 Caviar in golden edition costa oltre 80mila euro

In primis su quelle catene senza nemmeno chiedersi chi le ha mandate. Alert WhatsApp sugli auguri natalizi con un link allegato. Quel link, spesso, indirizza l’utente nelle mani dei cybercriminali. Che non solo possono attingere al credito, ma anche ai dati sensibili, attuando truffe per phishing, le più note presenti sui social, quelle nelle quali gli internauti tendono a cliccare su questi link. Giammai!

LEGGI ANCHE >>> Macchina Enigma ritrovata sui fondali, risale alla Seconda Guerra Mondiale

Molti utenti hanno notato nei giorni scorsi dei nuovi servizi telefonici attivi sui propri smartphone, che però loro non avevano richiesto. Alcuni infatti si sono trovati a pagare anche 5 euro al mese, perché gli abbonamenti vengono già scalati in automatico. 

Approfittando del Natale, infatti, c’è chi veicola pericolosi virus fino al nostro dispositivo, presi dall’euforia del momento ecco l’ecco l’errore madornale: il click sul link. Attenzione sempre massima ai messaggi animati. Alert WhatsApp.