Vodafone, parte oggi la disattivazione della rete 3G su tutti i comuni

Dopo alcuni slittamenti, partono finalmente i lavori per la dismissione della vecchia rete 3G di Vodafone su tutti i comuni finora non coinvolti. L’obiettivo è chiudere il cerchio entro il 28 febbraio, data ultima fissata dall’operatore di Berkshire.

Vodafone dismissione rete 3G
Vodafone (AdobeStock)

Vodafone imprime una decisa accelerazione in vista della disattivazione della rete 3G. I lavori già avviati dall’operatore a tinte rosse troveranno infatti uno sbocco decisivo a partire dalla giornata odierna (lunedì 22 febbraio, ndr), allorquando è prevista – come anticipato da Mondomobilweb – l’estensione su tutto il territorio nazionale delle manovre propedeutiche alla dismissione pressoché totale della vecchia rete, ormai rimpiazzata dal più diffuso standard 4G e dal nuovo corso targato 5G. Una mossa tutto sommato coerente con la roadmap prefissata da Vodafone alcune settimane fa: la conclusione dei lavori è infatti calendarizzata entro la giornata del 28 febbraio prossimo.

Secondo le strategie del gestore di Berkshire, lo spegnimento della rete 3G rappresenta un passaggio obbligato per migliorare la qualità delle più recenti infrastrutture di Vodafone. Come è possibile spulciare dal documento ufficiale in formato PDF divulgato dall’operatore, i lavori sono iniziati lo scorso 25 gennaio coinvolgendo i primi 583 comuni interessati e sono proseguiti, a ritmo tutto sommato continuativo, fino al 15 febbraio ormai trascorso. A partire da oggi, quindi, Vodafone procederà con lo spegnimento graduale della rete 3G dislocata sui restanti comuni finora non coinvolti, in attesa del termine ultimo programmato per l’ultimo giorno del mese in corso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Mobile World Congress in presenza malgrado il Covid-19

Ufficiali anche le prime rimodulazioni nei confronti di alcune vecchie offerte Vodafone

rete Vodafone
Logo Vodafone (AdobeStock)

Di concerto con un miglioramento della propria rete – peraltro premiata per il terzo anno di fila da CheBanda di AltroconsumoVodafone continua a far incetta di utenti, proseguendo con le offerte della gamma Special destinate ad alcuni suoi ex consumatori appositamente selezionati dal reparto commerciale. L’operatore a tinte rosse ha nel frattempo ufficializzato alcuni rincari nei prezzi di listino di alcune vecchie promozioni: come riportato nell’apposito articolo, si parla di un esborso aggiuntivo di 1,99 euro al mese, tradotto in 23,88 euro su base annuale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Smartwatch Samsung, rivoluzione in vista: arriva WearOS?