Un’app verrà pre-installata su molti smartphone: stretta la partnership

Una nuova applicazione verrà pre-installata di default su molti smartphone in uscita quest’anno. Ecco di cosa si tratta

Si chiama Truecaller, ed è una delle applicazioni che nei prossimi anni è destinata a diventare una realtà affermata. In parole povere, si tratta di una soluzione per utenti Android che permetterà di evitare chiamate telefoniche indesiderate.

truecaller 20220209 cellulari.it
Grazie ad un’importante partnership, un’app verrà pre-installata su molti device Android (Adobe Stock)

Il team di sviluppatori del servizio ha definito come obiettivo principale quello di effettuare la verifica dei contatti e di bloccare le comunicazioni non desiderate. Stando a quanto dichiarato, sarebbe stata stretta una partnership con molti produttori mondiali di device Android.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Roaming Mantis spaventa l’Europa: divaga il nuovo malware su iOS e Android

Truecaller verrà pre-installata su molti device Android

truecaller 20220209 cellulari.it
Si tratta di Truecaller, un servizio pensato per il blocco delle comunicazioni indesiderate. Al momento, interessati solo i mercati asiatici (Pixabay)

Stando a quanto annunciato dal CEO di Truecaller Alan Mamedi, è stata stretta un’importante partnership con alcuni produttori di smartphone mondiali che porterà alla pre-installazione del software in mercati come quello dell’India, dell’Indonesia, della Malesia e dell’America Latina. Un’interessante iniziativa, che permetterà anche agli utenti meno esperti di usufruire dei benefici inclusi per il blocco delle comunicazioni indesiderate. L’obiettivo del team è quello di farsi conoscere maggiormente, una brand awareness richiesta soprattutto in Asia dove – almeno fino ad oggi – la popolarità raggiunta non è la stessa del resto del mondo.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Pornografia online, un Paese vara nuovi sistemi per verificare l’età degli utenti

Nei progetti di Truecaller, c’è il superamento dei 100 milioni di smartphone raggiunti tramite app pre-installata. Gli utenti saranno chiaramente liberi poi di utilizzare il software o meno. Si può infatti cancellarlo o semplicemente lasciarlo sul device, senza però aprirlo ed impostarlo. Ancora non sono invece arrivate notizie per ciò che riguarda il resto dei mercati mondiali. L’Europa non sembra ancora essere un obiettivo del team di Truecaller, anche perché i numeri sono già abbastanza soddisfacenti. Vedremo se nei prossimi anni ci sarà un’inversione di rotta in questo senso. Decisivo sarà l’esito di questa partnership in Asia.