Truffe WhatsApp: attenzione al finto cesto Ferrero in regalo per la Festa della Mamma

In occasione della Festa della Mamma 2022, torna puntuale una delle truffe WhatsApp più famose dell’ultimo periodo, ossia quella del cesto Ferrero gratis

Ne avevamo già parlato in occasione delle festività pasquali, ma ogni momento sembra esser propizio per compromettere la sicurezza degli utenti. Soprattutto con l’avvicinarsi di momenti importanti e particolarmente sentiti come è quello della Festa della Mamma 2022, in calendario domenica 8 maggio.

Truffe WhatsApp cesto Ferrero gratis Festa della Mamma 2022
Per la Festa della Mamma 2022 torna la truffa WhatsApp del cesto Ferrero gratis (AdobeStock)

E così, mentre si è alla ricerca di consigli su cosa regalare alla propria mamma, su Internet sta iniziando a circolare – o meglio, è tornata con ancor più vigore – l’ennesima truffa WhatsApp “svuotadati”. Si tratta di una “catena di Sant’Antonio” che colpisce tutti gli iscritti all’app di messaggistica istantanea, come ricordato all’inizio già diffusa in occasione della Pasqua 2022 e, prima ancora, con l’appropinquarsi di San Valentino.

La meccanica è la stessa già consolidata, quasi a voler adagiarsi sul detto “squadra che vince non si cambia”. La truffa WhatsApp è quindi la stessa di sempre: l’utente riceve dal proprio contatto – a questo punto colpito dai malintenzionati – un link che indirizza a una presunta promozione in cui si millanta la possibilità di ottenere gratis un cesto Ferrero Rocher in occasione della Festa della Mamma 2022.

Come ogni truffa che si rispetti, questo messaggio contiene un link che rimanda a una pagina esterna, ovviamente in nessun modo collegata con il sito istituzionale del noto produttore. In questa pagina viene chiesto all’utente di inserire alcuni dati sensibili per il presunto invio dell’omaggio. Ovviamente non si tratta di dati credibili e in presenza di messaggi di questo tipo, il consiglio classico è quello di cestinare senza indugi la comunicazione ricevuta, informare l’utente che vi ha inoltrato il messaggio (in quanto potenziale vittima di phishing) e non cliccare in alcun modo sul link.

Truffe WhatsApp: come difendersi dagli attacchi phishing

Truffe WhatsApp cesto Ferrero gratis Festa della Mamma 2022
I consigli per riconoscere gli attacchi phishing (AdobeStock)

La pagina incriminata, infatti, è stata predisposta dai malintenzionati con lo scopo di leggere “in chiaro” i dati inseriti dalla vittima. Oltre alle informazioni legate alla presunta spedizione, viene infatti chiesto all’utente di digitare i dati bancari. Un po’ strano visto che si tratta di un prodotto omaggio, non credete?

Ne approfittiamo per ricordare alcuni consigli su come difendersi dagli attacchi phishing, considerato che queste truffe WhatsApp rientrano appieno in questa categoria. Non cliccate innanzitutto su link sospetti e non fornite mai informazioni legate a dati personali, anche se apparentemente richieste da mittenti che si presentano come società di sicura affidabilità.