WhatsApp, il trucco per tradurre i messaggi direttamente dalla chat

Non molti sanno che esiste un semplice trucco per tradurre automaticamente i messaggi da inviare su WhatsApp: tutte le indicazioni e i dettagli

Whatsapp
(Pixabay)

WhatsApp è ormai uno strumento di uso quotidiano, necessario per mantenere i contatti sia con i propri cari che con i conoscenti e con i colleghi per coordinare il lavoro o semplicemente inoltrare comunicazioni con facilità. A volta, può succedere di dover comunicare con qualcuno che non parla la nostra lingua, magari effettuare una comunicazione di lavoro in una lingua che non mastichiamo, trovandoci un po’ in difficoltà e cercando di comporre un messaggio con l’aiuto di Google Translate.

Non molti sanno, però, che il servizio di traduzione di Google è disponibile anche direttamente da WhatsApp: con la funzionalità offerta da Translate è possibile ricevere una traduzione di qualunque messaggio si stia cercando di scrivere, o aiuto per comporlo, facilitando molto la comunicazione.

LEGGI ANCHE >>> Honor Magic 3, le primissime immagini mostrano una feature spettacolare

Tradurre i messaggi su WhatsApp tramite Gboard: ecco come

WhatsApp
(Unsplash)

Google Translate è disponibile su WhatsApp tramite Gboard, la tastiera Google. Nel caso in cui non fosse attivata, è possibile farlo accedendo al menu delle Impostazioni dello smartphone e individuando la voce relativa alle lingue e all’immissione in cui apporre il segno di spunta accanto a Gboard nel menu dei metodi di immissione.

LEGGI ANCHE >>> FIFA 21, milioni di dati rubati finiscono in rete: è allarme per EA Sports

 Fatto ciò, sarà sufficiente aprire WhatsApp e entrare nella chat in cui si desidera inviare un messaggio: da qui, si possono selezionare i tre puntini accanto alla barra di scrittura per accedere alla funzionalità Traduzione, che consente di selezionare la lingua in cui si vuole scrivere e successivamente quella in cui tradurre il messaggio. La tastiera Gboard effettuerà il lavoro di traduzione automatica, che potrai eventualmente rettificare e inviare.