Occhio alla Top Sim Card: quella che hai in tasca può valere una fortuna!

Il fenomeno delle Top Sim Card è in continua crescita, così come anche i collezionisti. E la vecchia scheda telefonica diventa un investimento.

Top Sim Card Carte telefoniche (pixabay.com)
Impazza la corsa alle carte telefoniche top (pixabay.com)

Si chiamano Top Sim Card, sono diventate un fenomeno da collezionisti incalliti e – caratteristica ancora più interessante – possono arrivare a valere una fortuna. Considerato che si tratta di una tendenza sempre più in voga negli ultimi anni, tantissimi amanti del collezionismo valutano di frequente l’acquisto di Sim usate come investimento per il futuro.

Insomma, una non vale l’altra. Avreste mai immaginato che la vostra vecchia carta Sim potesse fruttarvi un grosso guadagno economico? Noi, sinceramente, no. Eppure è così nel caso delle cosiddette Top o Gold Sim Card, considerate assai rare o addirittura uniche dagli “esperti” del settore. Ma cerchiamo di capire quali sono le note distintive che rendono unica una apparentemente inutile scheggia di plastica che ha esaurito il compito per cui era stata concepita. In altre parole: perché mai una sim scaduta dovrebbe entrare a far parte di una collezione?

Quando e perché una Sim Card diventa Top

migliori offerte economiche
(PixaBay)

A fare la differenza non è la quantità d’oro utilizzata nel chip della card. Con mille sim, si arriva a malapena a 23 grammi circa e il gioco non vale la candela, figuriamoci un investimento. Ciò che fa gola agli appassionati è il numero di telefono associato alla carta. Più è unica la combinazione di cifre, più è alto il suo valore. In particolare, si posizionano meglio i numeri più facili da memorizzare perché magari comprendono una serie di cifre uguali o un pattern.

LEGGI ANCHE—>Disdetta? Si cambia: fino a quando il numero telefonico resta nostro

Le carte più costose possono fruttare un cospicuo e inaspettato bottino. Pare che in Inghilterra ne sia stata battuta all’asta una pagata intorno alle 20mila sterline, tanto per dire. I collezionisti si ritrovano su gruppi Facebook e canali YouTube dedicati; e i migliori affari possono essere fatti su eBay, dove il commercio delle sim è fiorente ed è facile notare che i prezzi più alti sono attribuiti ai numeri di telefono facili da ricordare. Appunto perché possono essere contraddistinti da una lunga serie di cifre uguali, da una sequenza crescente, decrescente, ripetuta, palindroma, che ricalca una data celebre e chi più ne ha più ne metta.

TI POTREBBE INTERESSARE>>>Viaggi, l’app che ti permette di tornare a volare in sicurezza

Naturalmente, come accade per ogni investimento, dovete attentamente esaminare il mercato prima di passare all’azione. Non basta andare sul celebre sito di aste e controllare i pezzi che costano di più. Bisogna osservare le contrattazioni a lungo per capire quali sono le tendenze del momento e, soprattutto se abbiamo intenzione di comprare bene e rivendere meglio, quali sono quelle future. Quel che è certo, se vi è capitata una sim con un numero che ha una particolarità evidente, congratulazioni: potrebbe esservi piovuto addosso un mini tesoro.