Spotify, molti più utenti sulla piattaforma ma il fatturato non sale

spotify podcast
Spotify, arriva l'abbonamento per i podcast? (pixabay)

Spotify riesce ad aumentare molti iscritti sulla sua piattaforma. Tuttavia il nuovo traguardo non riesce ad aumentare il fatturato, anzi diminuisce

La piattaforma di musica streaming famosa in tutto il mondo registra un aumento di nuovi iscritti. Spotify dichiara di aver raggiunto il traguardo dei 144 milioni di utenti abbonati. Rispetto ad Apple Music, ferma a 60 milioni, dimostra il grosso numero di abbonamenti a pagamento sottoscritti.

Il periodo della quarantena ha condotto molte persone in casa e la maggior parte si sono rifugiati, per passare il tempo libero, sulla piattaforma streaming abbonandosi. Tuttavia gli iscritti non tendono a scendere, ma addirittura continuano a collegarsi al servizio in abbonamento.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Spotify, si potrà accedere col proprio account Google: ecco come fare

Spotify, tanti utenti ma poco fatturato

Spotify
Spotify più utenti ma meno fatturato (pixabay)

Si tratta di un dato su larga scala, dove il servizio streaming è usato e molto forte. Addirittura sono state registrate in aumento anche le ore di ascolto durante la guida rispetto alla normale radio delle auto.

In aggiunta, grazie a contenuti particolari quali The Michelle Obama podcast, il famoso servizio di condivisione audio via internet registra una community sempre più ampia. Gli ascoltatori si stanno sempre di più dirigendo verso la tipologia dei podcast.

Nell’ultimo trimestre registrato pertanto sembra essere felice dei numeri raggiunti e dell’impressionante quantità di iscritti a pagamento, ben 144 milioni. Tuttavia c’è da considerare che molti dei nuovi sono stati sottoscritti secondo gli sconti e promozioni messe in offerta dell’azienda di streaming.

Tuttavia, nonostante il grande volume di abbonati, il fatturato non è molto positivo. In verità è proprio il contrario, difatti c’è stato un considerevole calo. Si parla di  una cifra attorno ai 101 milioni di euro in meno per tutto il trimestre d’interesse. Un dato che fa riflettere su come poter ovviare a tale problematica di introiti.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Spotify, bloccate le app per il trasferimento delle playlist: i dettagli