Smart ring, Google deposita il brevetto di un anello intelligente

Smart ring brevettato da Google, la famosissima azienda americana potrebbe presto spingere verso una nuova innovazione.

Sono sempre di più le persone che ogni giorno comprano dei dispositivi smart per rendere la propria esistenza più semplice e veloce. In questo senso si può comprendere e leggere quali sono i passi in avanti della domotica, ovvero di quella corrente che prevedere l’implementazione di tanti diversi assistenti che rendono l’esistenza molto più semplice e veloce. In particolare tramite degli assistenti personali, come Amazon Alexa, Google Echo ecc, le abitazioni diventano più accoglienti e rispondono velocemente alle nostre esigenze. Proprio per questa volontà di rendere tutto più smart e tecnologico Google ha brevettato uno smart ring, ovvero un anello intelligente, che potrebbe rivoluzionare in futuro la nostra società. Con questo tipo di anello, infatti, si potrebbero fare tante cose molto interessanti.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Ransomware Egregor, il virus che ti offre un contratto: come funziona

Smart ring, Google deposita il brevetto di un anello intelligente

Lo smart ring che Google ha brevettato è un dispositivo che certamente tiene conto dell’estetica. Come si vede nella foto, l’anello ha solo una parte più sporgente, presumibilmente con un pulsante di accensione e una minuscola fotocamera. Ma parliamo per ora soltanto di speculazioni e di riflessioni non ufficiali. Lo smart ring in questione dovrebbe poi collegarsi tramite Bluetooth ad altri dispositivi, per lo scambio di file e impostazioni. Parliamo comunque di un oggetto molto futuristico, di cui per ora c’è soltanto un brevetto, di certo non abbastanza per potersi aspettare questo prodotto sul mercato a breve. Tuttavia questo brevetto testimonia come le Big Tech riflettano su questa smania di rendere tutto più smart.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> iPhone 12, DxOMark afferma che la fotocamera è tra le migliori