Samsung, processori Exynos venduti a Xiaomi e Oppo: la strategia

Samsung processore Exynos (via Samsung)

Samsung sta ideando un piano per vendere i processori Exynos proprietari a Xiamo e Oppo. Ecco la strategia delle società.

Samsung è senza dubbio tra i più grandi marchi che esistono e ogni giorno ci ricorda perché. I prodotti che l’azienda nata in Corea del Sud sono sempre più vari e interessanti, e abbracciano diverse fasce di prezzo e utenze. Si va dai condizionatori ai televisori, passando per le lavatrici e gli impianti stero. Il tutto, ovviamente, senza mai dimenticare gli smartphone, un settore in cui l’azienda asiatica primeggia da anni come la più venduta e apprezzata. E ora i vertici della società starebbero pensando a un’idea piuttosto interessante per aumentare ulteriormente il proprio potere e la propria posizione strategia a livello mondiale. Vendere i propri processori proprietari, ovvero gli Exynos, alla concorrenza cinese di Oppo e Xiaomi. Ma perché esattamente? La strategia è ben chiara.

LEGGI ANCHE —> Huawei sta creando un impianto per processori a Shanghai

Samsung, processori Exynos venduti a Xiaomi e Oppo: la strategia

Gli Exynos di Samsung sono dei processori ideati e costruiti proprio dall’azienda della Corea del Sud. Che pertanto ne detiene completamente il controllo. Stando a quanto dice Businesskorea, Xiaomi e Oppo starebbero considerando l’idea di acquistare dei processori nuovi. Non volendosi rivolgere ad una concorrente diretta come Huawei, che tra l’altro non ha neanche i processori per soddisfare la propria domanda, avrebbero contattato Samsung. E l’azienda coreana starebbe pianificando una strategia per vendere gli Exynos a Xiaomi e Oppo, ma non tutti i tipi. Quelli di alta gamma, infatti, continueranno ad essere prodotti ed usati soltanto da Samsung per i propri top di gamma. Una strategia per aumentare il proprio potere economico e il distacco tra i top di gamma che produce e quelli delle aziende cinesi.

LEGGI ANCHE —> Whatsapp, truffa da 250 euro: attenti a questi messaggi