App Immuni, 9.5 milioni di download: la classifica delle regioni

app immuni
App Immuni, i numeri aggiornati dell'app di contact tracing (YouTube)

L’App Immuni ha fatto registrare oltre 9.5 milioni di download, un numero eccellente che conferma la situazione complessa del Paese.

Il Covid-19 ha cambiato sempre di più la vita di tutte le persone e ogni precauzione consigliata e necessaria per limitare le infezioni sono importantissime e sempre più diffuse. In particolare l’app Immuni è diventata sempre più diffusa e apprezzata. All’inizio, quando venne lanciata, Immuni non ebbe di certo un riscontro molto positivo. Tantissime persone ne sconsigliavano l’uso e giuravano che non la avrebbero scaricata mai, spaventanti da quello che era il meccanismo nascosto della piattaforma. Per cercare di rivelare i casi e di tracciare i movimenti delle persone che hanno interagito con questi individui, infatti, in tanti credevano di star volontariamente scaricando un’app per farsi spiare. Nelle ultime settimane però è stato spiegato che tutto funziona in modo automatico e criptato, che non ci sono identità ma numeri, che nessuno spia le persone.

LEGGI ANCHE —> Whatsapp, attenzione a questo metodo per spiare le chat

App Immuni, 9.5 milioni di download: la classifica delle regioni

In seguito all’appello pubblico del Premier Conte le cose sono migliorate per l’app Immuni, che è stata anche pubblicizzata da influencer e personalità famose. E così anche molto scettici hanno deciso di scaricarla e di aiutare la piattaforma a proteggere gli italiani dal Covid-19. I dati che sono stati riportati dal Ministero della Sanità sono incoraggianti. Si parla infatti in Italia di 9.5 milioni di download dell’app. Questo dato è però aggiornato al 29 novembre, e quindi si parla di un numero che in questi primi giorni di novembre è stato senza dubbio superato. Di seguito la classifica delle tre regioni italiane che hanno ricevuto più notifiche e soprattutto individuato dei casi grazie all’app Immuni:

  1. Lombardia, 3672 notifiche e 112 positivi rivelati
  2. Emilia Romagna, 2387 notifiche e 83 positivi rivelati
  3. Lazio, 2359 notifiche e 67 positivi rivelati

LEGGI ANCHE —>  Whatsapp, truffa da 250 euro: attenti a questi messaggi