Samsung Galaxy S10+ scambiato per un OnePlus 9 Pro: il ladro lo restituisce al proprietario

Nonostante qualche fake di troppo e un uso talvolta che sfocia nell’abuso, i social raccontano delle storie fantastiche. Come questa, che parla di Samsung.

Samsung S10+ (Adobe Stock)
Samsung S10+ (Adobe Stock)

La racconta Debayan Roy, un giornalista che si occupa di cause legali con il suo Samsung Galaxy S10+, passato in un attimo dall’inferno del furto del suo smartphone al paradiso della sua restituzione.

Il Samsung Galaxy S10+ è una cosa. OnePlus 9 Pro, un’altra

OnePlus 9Pro (Adobe Stock)
OnePlus 9Pro (Adobe Stock)

Settore 52 Metro Noida”. Il post di Debayan Roy comincia da qui. Il Noida Sector 52 è una stazione della metropolitana sul prolungamento della linea blu della ferrovia della metropolitana di Delhi, nella città di Noida, in India, tanto per capire il luogo del misfatto.

LEGGI ANCHE >>> Smartphone HTC, nuovi modelli in arrivo in questo trimestre

Un tizio con una maschera nera mi afferra il telefono mentre stavo messaggiando”. Un furto in piena regola, e fin qui – purtroppo – niente di clamoroso, visto che capita nelle metro di tutto il mondo, di finire nelle mani dei borseggiatori.

LEGGI ANCHE >>> Whatsapp raddoppia? Come usare il messenger su due smartphone

La notizia clamorosa, arriva scorrendo il post sul profilo twitter di Debayan Roy: “Io corro, lui si volta a un certo punto e torna indietro. Già, il furfante voleva rubare lo smartphone, convinto che fosse un altro cellulare“. “Ma che OnePlus 9 Pro hai!” gli urla il furfante, che lascia cadere il Samsung Galaxy S10+ sul pavimento e scappa di nuovo via, stavolta definitivamente.

Debayan Roy potrà continuare a messaggiare con il suo Samsung Galaxy S10+, ma chissà se in un futuro prossimo si comprerà il OnePlus 9 Pro…

OnePlus 9 Pro è uno smartphone completo, performante e con un fiore all’occhiello: il comparto fotografico migliore di sempre. Più che al Samsung Galaxy S10+ assomiglia alla sorella Find X3 Pro di Oppo. Display con pannello AMOLED E4 da circa 6,7″, con risoluzione 1440×3216 pixel e tecnologia LTPO in grado di variare il refresh rate tra 1Hz e 120Hz.

E’ in grado di riprodurre contenuti a 10 bit, supporta HDR10+ con una luminosità di picco di ben 1300 nit. OnePlus 9 Pro monta il Qualcomm Snapdragon 888. 12 GB di RAM di tipo LPDDR5 a disposizione, memoria interna non espandibile da 256 GB di tipo UFS 3.1. La fotocamera frontale è da 16 Mpixel con lenti f/2.4, un un sistema di ricarica rapida ai vertici del settore e davvero bello da utilizzare nella vita di tutti i giorni. Chissà se Debayan Roy sarà d’accordo.