Smartphone Samsung Galaxy, fate attenzione a questo gioco

Svariati possessori di smartphone Samsung Galaxy stanno lamentando bug di un certo rilievo con l’ultimo aggiornamento del popolare gioco “Brawl Stars”.

Smartphone Samsung Galaxy bug gioco
Smartphone Samsung Galaxy (AdobeStock

Un recente aggiornamento del popolare gioco “Brawl Stars” sta creando qualche grattacapo di troppo ai possessori di diversi smartphone Samsung Galaxy. Inequivocabili, in tal senso, le segnalazioni che da ormai qualche giorno imperversano in rete, nel tentativo di trovare risposta alle problematiche software lamentate dagli utenti. Non sappiamo ancora bene quale sia la causa scatenante dei difetti – verosimilmente riconducibile ad un bug nell’ultima versione dell’app Brawl Stars disponibile sul Play Store – eppure le conseguenze sono di un certo rilievo: è sufficiente avviare il titolo videoludico per poter far fronte a varie instabilità, cali di risoluzione e addirittura blocco totale del sistema, con consequenziale necessità di riavviare il dispositivo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Samsung, evento Unpacked in arrivo: gli smartphone attesi

Il video dimostrativo riportato in calce all’articolo offre testimonianza dei problemi lamentati dagli utenti. Onde evitare facili allarmismi, vale comunque la pena rimarcare quanto segue: stando infatti alle segnalazioni, il bug di cui si discorre pare circoscritto unicamente all’esclusivo momento di avvio dell’app, mentre non sembrano esserci grosse magagne laddove si decida semplicemente di installare il gioco e di non riprodurlo. Tali fattori rafforzano ancor più la persistenza del bug che siamo certi verrà quanto prima archiviato dagli sviluppatori. Nell’attesa, consigliamo quindi di non avviare l’app Brawl Stars e di tener d’occhio periodicamente il Play Store in vista del rilascio dell’aggiornamento risolutivo.

Le segnalazioni sugli smartphone Samsung Galaxy coinvolti

smartphone Samsung Galaxy Brawl Stars
Logo Samsung (AdobeStock)

Un’ultima annotazione in ordine ai dispositivi coinvolti. Abbiamo parlato finora di “smartphone Samsung Galaxy” e in quest’ottica pare lecito ritenere che il problema – per l’appunto circoscritto unicamente ai terminali dell’azienda di Seoul, forse per alcune incongruenze tra il recente aggiornamento del gioco e alcune caratteristiche dell’apprezzata interfaccia OneUI di Samsung – possa esser diffuso nella maggior parte (se non addirittura tutti) i prodotti mobile commerciati in questi anni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Monete, 10 lire: chi trova un Olivo (e un Pegaso) trova un tesoro

Ad avvalorare la tesi è il ventaglio di segnalazioni, provenienti dai possessori di alcuni modelli specifici – nonché in alcuni casi non proprio aggiornatissimi, complice gli anni alle spalle – come Galaxy S7, Galaxy S8, Galaxy S9 e Galaxy Note 9.