Samsung è pronta a svelare il potente nuovo processore di Galaxy S22

Il processore di Galaxy S22 debutterà tra qualche giorno e porterà con sé un carico di novità e miglioramenti che strizzeranno soprattutto l’occhio ai gamers più incalliti

Processore Galaxy S22 Exynos 2200
Arriva la data di uscita del nuovo Exynos 2200 (Screenshot Twitter)

Arriva finalmente la data ufficiale per la presentazione del nuovo processore Exynos 2200. Un passaggio importante, giacché propedeutico a quella che sarà invece l’uscita di Galaxy S22, i modelli di fascia alta che saranno animati dal SoC di nuova generazione di casa Samsung.

Come si evince da un tweet, l’azienda coreana ha annunciato che il successore dell’attuale Exynos 2100 verrà annunciato durante il corso di una conferenza stampa programmata per l’11 gennaio. Non sappiamo se questo appuntamento comporterà qualche variazione rispetto alla data di uscita dei Galaxy S22, originariamente attesa per la fine di febbraio. In questo senso, non appare isolata la voce secondo cui il lancio della nuova serie di smartphone Samsung di fascia alta sarebbe stato posticipato. Staremo a vedere.

Ad ogni buon conto, saranno giorni frenetici per Samsung, che proprio nei prossimi giorni annuncerà ufficialmente la disponibilità di Galaxy S21 FE, il dispositivo con Snapdragon 888 che dovrebbe collocarsi a metà strada tra il modello di ingresso della linea Galaxy S22 e quello di generazione immediatamente precedente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> iPhone 13, si accorciano finalmente i tempi di consegna

Exynos 2200, le principali novità del processore di Galaxy S22

L’attenzione resta per il momento incentrata sull’Exynos 2200, la cui novità distintiva dovrà essere ricercata soprattutto nella configurazione della scheda grafica, strutturata stavolta secondo l’architettura RDNA 2 di AMD, la stessa utilizzata sulle console Xbox Series X e PlayStation 5 e sulla scheda grafica Radeon RX 6000. Una caratteristica senza dubbio interessante, in special modo lato gaming: il boost grafico porterà i nuovi Galaxy S22 a collocarsi nell’olimpo dei migliori smartphone per giocare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> OnePlus 10 Pro sempre più vicino, è spuntato il video teaser ufficiale – VIDEO

Il processore di Galaxy S22 verrà realizzato con un processo produttivo a 4 nanometri e avrà pieno supporto alle tecnologie HDR e ray-tracing. Insomma, la sfida al vertice dei semiconduttori è già partita e Samsung è pronta a sfidare lo Snapdragon 8 Gen 1 (il “motore” dello Xiaomi 12 e del Motorola Edge X30), che sarà adottato anche dallo stesso colosso coreano sui modelli statunitensi dei nuovi flagship. In Europa sarà invece l’Exynos 2200 a spingere Galaxy S22 Ultra e affini, una notizia certamente positiva tenuto conto delle buone performance del chipset di scorsa generazione.